General Cessioni S.r.l.: nelle recensioni il report sugli stabilimenti balneari

General Cessioni S.r.l. riprende nelle sue recensioni lo studio del Sindacato Italiano Balneari Fipe/Confcommercio: gli stabilimenti balneari italiani, forti anche della capacità di fidelizzare la clientela, continuano a incontrare l’apprezzamento dei turisti.

General Cessioni S.r.l.

General Cessioni S.r.l., le recensioni: lo studio sugli stabilimenti balneari

Sembrano non conoscere crisi gli stabilimenti balneari italiani: i turisti continuano ad apprezzarli, come sottolinea General Cessioni S.r.l. inserendo nelle sue recensioni lo studio sul tema promosso recentemente da S.I.B. Sindacato Italiano Balneari FIPE/Confcommercio. I risultati, illustrati a metà della stagione estiva 2017, permettono di conoscere i frequentatori abituali, i criteri che guidano le scelte dello stabilimento e i servizi più richiesti. Tra gli intervistati il 62% dichiara di essere stato nel corso degli ultimi tre anni in una località marittima: di questi il 76,2% risponde di aver usufruito dei servizi di uno stabilimento balneare. Gli utenti, in prevalenza famiglie, provengono in maggioranza dalle regioni del Nord Italia e dalle grandi aree metropolitane: più scettici coloro che risiedono nelle regioni del Sud Italia e i giovanissimi. L’utente medio, di età compresa tra i 35 e i 54 anni, sceglie quello che gli garantisce maggiori certezze in termini di pulizia, accoglienza e sicurezza, guardando anche alla convenienza economica, alla tutela della privacy, al controllo e alla limitazione dei venditori abusivi. I principali punti di forza risultano essere la manutenzione del lido e delle strutture, la cordialità e la professionalità del gestore, l’elevato livello di sicurezza e soprattutto la gestione familiare. Le opinioni di General Cessioni S.r.l. evidenziano inoltre che un aspetto significativo emerso dalla ricerca riguarda la capacità degli stabilimenti di fidelizzare la clientela. Il 62,9% dei villeggianti predilige infatti ritornare in impianti in cui è già stato in precedenza, richiamando come motivo l’ottimo rapporto che si crea con il gestore grazie anche alla sua abilità nel “coccolare” il cliente. Sdraio, lettino, ombrellone, servizi igienici, docce e ristorazione sono i servizi più richiesti, mentre a livello di presenze turistiche registrate in giugno, luglio, agosto e settembre (quelle balneari rappresentano il 50% del totale), il Mezzogiorno sembra catalizzare l’attenzione dei villeggianti: qui il dato arriva a sfiorare il 90%.

Intermediazione aziendale e immobiliare: il ruolo di General Cessioni S.r.l.

Affermata su scala nazionale come una delle realtà più attive nell’ambito dell’intermediazione aziendale e immobiliare, General Cessioni S.r.l. è conosciuta anche a livello internazionale grazie alle opinioni e alle recensioni che formula su tematiche relative al proprio settore di competenza, riprese in rete da diverse testate e portali. La società opera in tutta Italia fornendo servizi di consulenza in materia di cessioni e rilevazioni, partnership e joint-venture: la clientela è composta in particolare da proprietari di immobili e imprenditori che richiedono soluzioni vantaggiose in termini di costi, realizzo e tempistiche per la sopravvivenza delle loro realtà. Il team di professionisti di cui si avvale General Cessioni S.r.l. individua quella più consona dopo l’attenta valutazione di una serie di parametri e assiste il cliente ogni fase dell’operazione, coinvolgendo avvocati e commercialisti con cui l’interessato collabora abitualmente: un’accortezza che adotta nell’ottica di agevolare e soddisfare continuamente la propria clientela. L’efficacia del modus operandi le ha permesso di consolidarsi, ritagliandosi una posizione di rilievo nel settore.

Pubblicato in Connecting-Managers | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su General Cessioni S.r.l.: nelle recensioni il report sugli stabilimenti balneari

Società offshore, AE Morgan delinea le origini dello scandalo Panama Papers

Profondamente radicato nel panorama inglese, lo studio AE Morgan sottolinea come internazionalizzare i propri affari non sia sinonimo di evasione. L’assistenza dei suoi dottori commercialisti a Londra esperti in internazionalizzazione consente ai professionisti di operare in tutta legalità.

AE Morgan: “L’Internazionalizzazione è un’operazione lecita se si seguono regole”

Le rivelazioni contenute nei documenti rilasciati dalla società di consulenza fiscale panamense Mossack Fonseca hanno sollevato un grande polverone intorno alle società offshore. Dai famigerati Panama Papers è emerso infatti un giro di corruzione ed evasione internazionale, fenomeno che secondo gli esperti commercialisti italiani a Londra di AE Morgan si riscontra nella volontà di taluni di “voler giocare senza regole”. Investire ed espandere la propria attività all’estero, ad esempio per chi vuole aprire una ltd in Inghilterra, non è un’operazione che va per forza di cose contro la legge, qualora si seguano le regole e si disponga di un progetto realmente valido. Con la giusta e competente assistenza degli esperti di settore, è possibile internazionalizzare un’impresa in tutta liceità e trasparenza. Profondamente radicato in Inghilterra da diversi anni, lo studio AE Morgan, oltre ad esortare la creazione di leggi in grado di regolare al meglio le attività di business e rendere più chiaro il ruolo degli specialisti, è pronto a fornire consulenza a chi desidera ridisegnare il proprio progetto imprenditoriale in chiave internazionale ed è in procinto di aprire una società in Inghilterra. Nell’opinione dei suoi dottori commercialisti a Londra, le nuove leggi e la collaborazione internazionale, oltre a migliorare sensibilmente la sicurezza e l’economia internazionale, contribuirebbero a rendere più chiaro il ruolo degli specialisti.

Aprire una società in Inghilterra con la consulenza degli esperti commercialisti di AE Morgan

Aprire una società in Inghilterra, senza l’assistenza di chi come AE Morgan è presente nel Paese con uno studio di commercialisti a Londra ed è altamente specializzato in internazionalizzazione, è un’esperienza commerciale che può concludersi senza il raggiungimento dei propri obbiettivi economici. Solamente il giusto know, fiscale e legale, può evitare a professionisti e imprenditori di incappare in errori, frodi e inutili perdite di tempo. Specializzati in International tax planning e internazionalizzazione, gli esperti dello studio AE Morgan sono pronti ad accompagnare e assistere l’impresa sin dal momento della fase costitutiva, seguendola in ogni fase successiva. Grazie a una consulenza che si estende a 360 gradi, comprensiva in materia direzionale, ambientale, lavorativa, legale, fiscale, tributaria e gestionale, lo studio è capace di offrire al proprio cliente un’assistenza completa nel percorso di internazionalizzazione del business. Con competenza altamente qualificata in International Tax Planning, Voluntary Disclosure, e Trust, gli esperti di AE Morgan garantiscono a chi desidera aprire una società in Inghilterra un’assistenza attiva 24 ore su 24, sette giorni su sette.

Pubblicato in Connecting-Managers | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Società offshore, AE Morgan delinea le origini dello scandalo Panama Papers

BLUES DI NOBILI RUBINETTERIE, GEOMETRIA ED ERGONOMIA

NOBILI_BLUES6

Un design unico, caratterizzato da linee geometriche e fortemente espressive, offre soluzioni altamente ergonomiche. Blues è concepita all’insegna della sostenibilità ambientale e della tecnologia, un prodotto ideale per chi desidera realizzare un ambiente dallo stile moderno e di tendenza.

Coerentemente con la scelta dell’azienda di puntare più sull’ecosostenibilità, Blues garantisce con il suo sistema ECO un consumo energetico e idrico consapevole senza rinunciare ai comfort. Salvaguardare l’acqua, bene primario purtroppo scarso in molte aree del mondo, e prestare attenzione all’utilizzo dell’energia è un dovere che coinvolge ognuno di noi. Grazie al limitatore di energia, creato e brevettato da Nobili Rubinetterie per ovviare all’inutile spreco di energia quando si apre l’acqua (a causa dell’accensione della caldaia indipendentemente dall’accensione o meno dell’acqua calda), si ha la possibilità di far uscire solamente acqua fredda quando la leva del rubinetto si trova nella posizione centrale. Con il regolatore dinamico di portata, l’apertura al primo scatto della leva consente invece il raggiungimento della metà della portata e di ridurre al 50% il consumo d’acqua.

Cuore pulsante di questa collezione è la cartuccia a immersione Nobili Widd® 35 Eco, ideata e realizzata all’interno degli stabilimenti Nobili è votata al massimo risparmio e rispetto ambientale grazie alle sue specifiche progettuali e all’alto livello qualitativo dei materiali utilizzati, garanzia di comfort ed affidabilità, caratteristiche che hanno permesso a Blues di ottenere la certificazione WELL 4 STELLE A.

L’elevata attenzione a difesa della natura si riflette in tutta la linea prodotto che spazia in un ricco assortimento per l’ambiente bagno e cucina per soddisfare le esigenze del consumatore più sensibile.

 

 

 

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni:
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com

Pubblicato in Eventi Aziendali | Contrassegnato | Commenti disabilitati su BLUES DI NOBILI RUBINETTERIE, GEOMETRIA ED ERGONOMIA

Zeno De Pietri: qualifiche professionali e principali incarichi

Il percorso professionale e le competenze di Zeno De Pietri, Dottore Commercialista e Revisore Legale, fondatore e titolare dello Studio De Pietri, che da oltre vent’anni fornisce assistenza in ambito consulenziale a numerose aziende.

Zeno De Pietri

Zeno De Pietri: la carriera del Dottore Commercialista e Revisore Legale

Dottore Commercialista specializzato in consulenza aziendale e revisione legale, Zeno De Pietri si laurea nel 1989 in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e inizia la collaborazione con lo Studio Lenti Piccinelli Attardi di Milano. Tre anni dopo, ottenuta l’abilitazione all’esercizio della professione e l’iscrizione all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano, entra nello Studio Cornaglia & Associati con il compito di coordinare operazioni straordinarie d’impresa. Nel 1994 intraprende una nuova iniziativa professionale decidendo di mettersi in proprio: dà così vita allo Studio De Pietri, tuttora attivo nella consulenza alle imprese. L’anno successivo consegue l’iscrizione nel Registro dei Revisori Legali. Oggi Zeno De Pietri opera anche come advisor o attestatore indipendente, occupandosi in particolare di operazioni di ristrutturazione del debito.

Zeno De Pietri: le specializzazioni professionali

Nel corso della sua carriera Zeno De Pietri ha maturato le proprie competenze attraverso numerose esperienze professionali e l’attività nello studio che ha fondato nel 1994. Oltre a ricoprire i ruoli di sindaco e revisore, consigliere di amministrazione e liquidatore di società di capitali di piccole e medie dimensioni attive in ambito industriale, commerciale e finanziario, il professionista fornisce assistenza a realtà aziendali in materia di consulenza fiscale e societaria, formazione e redazione di bilanci d’esercizio, revisioni e due diligence contabili e fiscali. Zeno De Pietri si occupa di acquisizioni, fusioni e altre operazioni straordinarie di impresa, anche assumendo incarichi di perito per la valutazione di beni e aziende. Svolge assistenza nella gestione della crisi d’impresa e nella redazione di piani industriali e di ristrutturazione, e assume svolge incarichi di attestatore indipendente di piani di risanamento

Pubblicato in Connecting-Managers | Contrassegnato | Commenti disabilitati su Zeno De Pietri: qualifiche professionali e principali incarichi

Le opinioni di General Cessioni focalizzati ai dati economici lombardi

General Cessioni, società di intermediazione attenta alle principali notizie di mercato, recentemente ha dedicato le proprie opinioni e recensioni in merito ai dati emersi dall’analisi svolta da Confindustria regionale e da Unioncamere relativa al secondo trimestre del comparto industriale lombardo.

General Cessioni

L’andamento dell’industria in Lombardia secondo le recensioni di General Cessioni

Non come i sorprendenti risultati raggiunti nel periodo gennaio-marzo, i dati analizzati da Confindustria regionale nel terzo trimestre risultato secondo le opinioni di General Cessioni un elemento più che positivo per l’economia lombarda. In virtù delle performance positive trasversali ai territori e ai diversi settori, General Cessioni nelle proprie recensioni ha evidenziato come le variazioni positive della produzione industriale analizzate da Confindustria regionale siano presenti in diversi settori, con valori superiori al +4% per i comparti specializzati quali pelli-calzature (+4,5%), siderurgia (+4,4%) e gomma-plastica (+4,0%).

General Cessioni: recensioni focalizzate sull’artigianato lombardo

General Cessioni, oltre ad analizzare e recensire il mercato industriale, ha focalizzato le proprie opinioni anche sui valori emersi per l’intero comparto lombardo dell’artigiano. General Cessioni nelle proprie recensioni conferma quanto già spiegato e anticipato dal Presidente della Cna Lombardia Daniele Paolo in merito a come il segno positivo dell’andamento di medio periodo rappresenti senza alcun dubbio un ulteriore conferma di una ripresa economica trasversale per l’intero comparto. Secondo i dati analizzati, a livello territoriale la crescita maggiore si è riscontrata nella provincia di Lecco (+5,3), seguita da Cremona (+4,3%) e Varese (+4), che con l’inserimento di Brescia (+3,9%) sono le quattro province a posizionarsi ben al di sopra della media regionale. Appena sotto sono posizionate invece Bergamo (+2,3%) e Lodi (+2) seguite da Milano (+1,8%), Mantova (+1,5), Monza e Brianza (+0,6) e Sondrio (+0,4).

Pubblicato in Connecting-Managers | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Le opinioni di General Cessioni focalizzati ai dati economici lombardi