FOTOGRAFIE E VIDEO DA CONDIVIDERE CON GLI AMICI SUL WEB: Facciamolo in modo intelligente, con SmartRM!

L’estate… tempo di vacanze! Per più giorni o anche solo per un weekend molti italiani organizzano gite al mare o in montagna, per approfittare della bella stagione.

E tutti hanno piacere di immortalare i momenti più belli con tante fotografie e video ricordo… per condividerli, una volta tornati a casa, con gli amici su Facebook, Youtube o MySpace .

Il problema che molti già riscontrano, è quello di voler condividere un contenuto multimediale con i propri amici mantenedone la confidenzialità.omino_verde

Capita spesso di condividere un file personale, che sia esso audio/video o testuale, con gli amici più cari, ma in genere si preferisce non divulgare al mondo le nostre immagini o quelle dei nostri compagni di avventure a persone sconosciute che potrebbero farne un uso improprio. SmartRM è il software che risolve questo problema attraverso uno standard, l’MPEG-21.

Scaricando SmartRM gratuitamente sul sito www.smartrm.com, è possibile criptare direttamente sul proprio PC, i file multimediali che si vorrebbero condividere.

Il criptaggio in MPEG-21, il nuovo standard ISO, conferisce così una forte protezione ai nostri file che, così cifrati e protetti, potranno poi essere scambiati con i propri contatti, importabili con un click dalla propria lista contatti di Facebook, Twitter, Gmail o Myspace.

Ma non è finita. SmartRM permette anche all’utente di stabilire le condizioni di utilizzo dei propri contenuti: solo le persone abilitate all’accesso dei file potranno usufruirne, con le modalità decise in partenza. Si può decidere di abilitare un contatto alla visione del proprio contenuto (ad esempio il video della domenica in spiaggia) per una settimana, o fino ad una data prescelta.

Ed è proprio questa la grande novità introdotta da SmartRM: la possibilità di decidere le condizioni di utilizzo dei file da parte dei contatti abilitati, per mantenere sempre il controllo sui propri contenuti.

SmartRM: l’unica soluzione aperta e standard ISO di Digital Rights Management per proteggere i propri file e la propria privacy.

Leave a Comment