Imprese al bivio Alleanze possibili – Alternative per competere

Imprese al bivio Alleanze possibili – Alternative per competere

Innovazione di prodotto e di management, forme di aggregazione e cooperazione: sono vie necessarie, oggi, per le imprese che vogliano anticipare situazioni di scarsa competitività, facendo leva su competenze professionali il più possibile coordinate e integrate. Manager e liberi professionisti, capaci di fare squadra, con competenze “ritagliate” sull’azienda e flessibili diventano fattore di successo nella gestione per la crescita delle imprese. Le Banche di Credito Cooperativo, da sempre vicine al territorio, stanno andando in questa direzione.: interventi di sostegno finanziario alle imprese sono concessi non più solo a fronte di tradizionali garanzie ma a fronte della dimostrazione, da parte dell’impresa, di possedere solidi piani industriali e di disporre di risorse e management in grado di condurre anche progetti di rete più complessi. Queste e altre sollecitazioni sono al centro della giornata di lavoro promossa da Credito Trevigiano e ATEMA nel contesto delle iniziative per lo sviluppo sostenibile delle Piccole Medie Imprese e dei servizi di Temporary Management.

Unindustria Treviso, nel suo ruolo attento di facilitatore di tutte le possibili forme di sviluppo e di aggregazione tra imprese,

partecipa all’iniziativa grazie alla presenza del presidente Alessandro Vardanega.

Per visualizzare l’agenda dettagliata cliccare qui.

La partecipazione è gratuita previa registrazione al seguente link o inviando una mail a coordinamento@atema.net

Si ringrazia Fondazione Villa Emo per il sostegno all’iniziativa.

Leave a Comment