Gruppo Danieli punta a innovazione e nuove alleanze per una transizione sostenibile

Nella corsa verso un futuro sempre più sostenibile, Gruppo Danieli apre la strada al settore siderurgico e firma una collaborazione strategica con Saipem e Leonardo.

Gruppo Danieli

Il primo forno elettrico digitale Q-ONE ideato da Gruppo Danieli

Q-ONE è il forno digitale alimentato da fonti rinnovabili che non solo ha permesso a Gruppo Danieli di accelerare la transizione verso l’energia pulita riducendo le emissioni di anidride carbonica, bensì ha offerto nuove prospettive all’intero settore siderurgico. Gli investimenti effettuati nella ricerca e nell’innovazione hanno permesso al Gruppo di fornire tecnologia e impianti moderni a livello globale. “Industria 4.0 è una fase di questo processo di trasformazione, cruciale per l’obiettivo di ridurre, fino ad azzerare, le emissioni di CO2, che è un obiettivo per la metallurgia, e non solo, che presuppone anche un cambiamento nel modo in cui produciamo l’energia e di come la consumiamo”, ha spiegato Antonello Mordeglia, membro del board di Gruppo Danieli e Presidente di Danieli Automation Digi&Met (azienda specializzata in digitalizzazione e innovazione).

Gruppo Danieli sigla una nuova partnership strategica con Saipem e Leonardo

In un mondo sempre più green Gruppo Danieli, in attesa di un futuro a idrogeno, ha stipulato un accordo con Saipem e Leonardo con l’obiettivo di raggiungere una conversione sostenibile dell’acciaio. La collaborazione avverrà in Italia, specialmente nelle regioni meridionali, e all’estero: il progetto mira a realizzare un modello green e innovativo in grado di ridurre le emissioni di anidride carbonica durante il processo di produzione dell’acciaio. “Saipem ha un’esperienza nel settore della petrol-chimica fondamentale per pensare alla produzione e alla gestione dell’idrogeno, alla riconversione di impianti esistenti, oggi basati sugli altiforni, con i nuovi forni ad alimentazione elettrica ibrida e nei percorsi di recupero e trasformazione della CO2; Leonardo è un security technological partner per le soluzioni integrate in ambito Industry 4”, ha affermato Antonello Mordeglia. Nell’ambito di questa alleanza, Gruppo Danieli si occuperà di distribuire i forni elettrici e l’attrezzatura tecnologica di riduzione diretta, inoltre la tecnologia proprietaria Energiron sviluppata in collaborazione con Tenova sarà inserita nel progetto.

Leave a Comment