Sicurezza: l’IWBI di New York premia il Gruppo FS Italiane, guidato da Gianfranco Battisti, per le iniziative in tema Covid

La certificazione riconosce l’impegno dimostrato dal Gruppo nella tutela dei propri dipendenti. Gianfranco Battisti: “Sicurezza e salute driver del nostro sviluppo”.

Gianfranco Battisti

Gianfranco Battisti: diffondere una cultura della sicurezza responsabile e condivisa

Fin dai primi mesi di emergenza, il Gruppo guidato da Gianfranco Battisti si è distinto per l’attenzione rivolta in particolare alla salute e alla sicurezza dei lavoratori. Le iniziative promosse da Ferrovie dello Stato Italiane per garantire un ambiente di lavoro sicuro hanno permesso di soddisfare gli standard dell’International WELL Building Institute di New York, che ha premiato la realtà italiana con la certificazione Well Health-Safety Rating. Diverse le azioni intraprese nell’ultimo anno da FS Italiane per salvaguardare i propri dipendenti, dalla sanificazione degli spazi e degli uffici fino alla gestione dello smartworking. Un peso importante nella valutazione dell’IWBI è stato dato al sistema di welfare creato dall’azienda. Sistema che ha permesso al personale di ottenere copertura assicurativa in caso di contagio Covid-19, contributi economici per il vaccino influenzale e tamponi antigienici gratuiti. Per Gianfranco Battisti il riconoscimento di IWBI testimonia l’impegno profuso da FS Italiane: “Sicurezza e tutela della salute delle persone sono fra i principali driver del nostro modello di sviluppo. Il percorso intrapreso da FS, già prima dell’emergenza sanitaria in corso, ha l’obiettivo di diffondere una cultura della sicurezza responsabile e condivisa”.

Gianfranco Battisti: le iniziative di FS Italiane a sostegno del Paese

Gli sforzi messi in campo da Ferrovie dello Stato Italiane non si sono limitati al perimetro aziendale. Il mese scorso Gianfranco Battisti ha infatti presentato due iniziative nel segno del contrasto al Covid-19. La prima riguarda l’apertura del centro vaccinale sorto nei pressi della Stazione Roma Termini. Un hub ferroviario, primo in Italia, che permette, grazie alla collaborazione attiva di Croce Rossa e Protezione Civile, di vaccinare a pieno regime circa 1.500 persone al giorno. Il Gruppo ha poi inaugurato anche un treno sanitario per la cura e il trasporto dei pazienti durante emergenze o calamità. Il progetto, al quale ha partecipato anche AREU della Regione Lombardia, ha portato alla realizzazione di un convoglio dotato di 8 carrozze, per un totale di 21 postazioni, gestite da personale sanitario specializzato. In aggiunta, in queste settimane il Gruppo guidato da Gianfranco Battisti ha inaugurato la partenza dei primi treni Covid free. Rachel Hodgdon, Presidente e CEO di IWBI, si è infatti congratulata con Ferrovie dello Stato Italiane per come ha affrontato “le questioni centrali legate alla pandemia da Covid-19 e anche quelle più a largo spettro legate alla salute e alla sicurezza nel prossimo futuro”.

Leave a Comment