CDP nelle Marche, inaugurata la sede di Ancona: il focus dell’AD e DG Fabrizio Palermo

Da 170 anni vicina alle necessità del Paese, Cassa Depositi e Prestiti rafforza la propria presenza nelle Marche grazie all’apertura della sede anconetana: nelle parole dell’AD e DG Fabrizio Palermo, le iniziative di CDP per sostenere imprese, enti locali e infrastrutture.

Fabrizio Palermo

Fabrizio Palermo: i progetti di Cassa Depositi e Prestiti nelle Marche

L’AD e DG Fabrizio Palermo ha inaugurato l’11 febbraio la sede di Cassa Depositi e Prestiti ad Ancona: il taglio del nastro, avvenuto con un evento digitale alla presenza del Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli e del Sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, è parte di un ampio progetto finalizzato a rafforzare la presenza di Cassa Depositi e Prestiti sul territorio e la cooperazione con gli enti locali. “Questa nuova apertura consente a CDP di avere un punto di presenza importante nella Regione Marche”, ha commentato l’AD e DG, “e nello stesso tempo porta alla firma di due Protocolli, con la Regione e con il Comune”. Tali accordi di collaborazione consentiranno l’individuazione di percorsi che sviluppino progetti nei settori del trasporto pubblico locale, la scuola, la sanità e le infrastrutture: a questo si affianca il costante impegno profuso da Cassa Depositi e Prestiti nei confronti del tessuto imprenditoriale, una vicinanza che, come sottolineato da Fabrizio Palermo, si è consolidata in 170 anni di attività a supporto del Paese.

Fabrizio Palermo: entro fine 2021 presenza omogenea di CDP in tutto il territorio nazionale

“L’obiettivo è quello di continuare”, ha aggiunto l’AD e DG: “L’apertura delle sedi in questi ultimi due anni ha portato a risultati tangibili e importanti, sia per il mondo delle imprese sia per il mondo delle infrastrutture e degli enti locali”. In particolare, ha ricordato Fabrizio Palermo, tali progetti di collaborazione proseguono nella linea già avviata da tempo da CDP: “Sono protocolli che abbiamo già firmato con successo in altre regioni ed hanno portato allo sviluppo di una serie di iniziative concrete, di cui oggi abbiamo discusso qui con il Presidente e con il Sindaco”. Interventi che hanno permesso il finanziamento di un elevato numero di progetti sull’intero territorio nazionale: basti pensare che, ad esempio, nell’ultimo anno Cassa Depositi e Prestiti è riuscita a finanziare “almeno un intervento al giorno sulla scuola nel nostro Paese”. Un risultato di grande rilievo, anche considerando il particolare momento storico affrontato sia a livello nazionale che, nello specifico, nel settore scolastico. E proprio l’ambito della scuola, ha ricordato Fabrizio Palermo, per Cassa Depositi e Prestiti “ha sempre rappresentato una priorità, oggi più che mai”. Nel commentare l’inaugurazione della sede di Ancona, l’AD e DG ha annunciato inoltre l’apertura di altre sedi nel Sud Italia, la prima delle quali a Bari, con l’obiettivo di “completare una presenza omogenea in tutto il territorio nazionale entro la fine di quest’anno”.

Leave a Comment