Paolo Gallo

L’Assemblea Generale di GD4S conferma Paolo Gallo in qualità di Presidente

Riunitasi in data 2 febbraio 2021, l’Assemblea Generale di GD4S ha confermato Paolo Gallo (Italgas) quale Presidente dell’Associazione per il secondo mandato consecutivo.

Paolo Gallo manager GD4S

GD4S: Paolo Gallo alla guida dell’Associazione

“Sono onorato di proseguire nel percorso alla guida di GD4S e ringrazio gli altri soci per la fiducia accordatami”: ha espresso così Paolo Gallo la propria soddisfazione per la conferma all’incarico di Presidente di GD4S, organismo che riunisce a livello continentale i principali distributori di gas. L’Amministratore Delegato di Italgas ha ricevuto la nomina per il secondo anno consecutivo: “Nonostante le sfide poste dalla pandemia, l’anno scorso l’agenda di GD4S è stata molto fitta”, ha dichiarato il Presidente, aggiungendo “nel corso del 2020, l’Associazione si è rafforzata ulteriormente assumendo un ruolo centrale quale principale rappresentante dei distributori di gas naturale in Europa”. In occasione dell’Assemblea Generale, i rappresentanti dell’Associazione hanno incontrato Diederik Samsom, Capo di Gabinetto del Vicepresidente della Commissione Europea Frans Timmermans. Nella riunione sono state illustrate le posizioni di GD4S riguardanti il ruolo che le reti del gas ricoprono nei processi di transizione energetica e decarbonizzazione in Unione Europea. “Nei prossimi mesi”, ha proseguito Paolo Gallo, “GD4S continuerà a promuovere lo sviluppo e l’integrazione dei gas rinnovabili, quali idrogeno e biometano, fondamentali per la transizione energetica”.

Gli impegni di GD4S per il Green Deal Europeo: le considerazioni di Paolo Gallo

Ribadendo l’impegno assunto dai principali distributori di gas in materia di riduzione delle emissioni di metano, il Presidente di GD4S ha confermato come la rete di distribuzione gas europea possa svolgere una funzione primaria nel processo di transizione energetica. “Il livello di capillarità e di penetrazione delle nostre reti in Europa”, ha dichiarato Paolo Gallo, “rende l’infrastruttura gas strategica ed essenziale per la decarbonizzazione dell’economia e dei consumi”, obiettivi ancora più rilevanti considerando due settori cruciali come il trasporto e lo stoccaggio di energia. E in un’ottica di promozione della transizione energetica, l’Associazione ha in programma, per il 2021, di definire un Sustainability Charter che tracci la rotta verso target di sostenibilità a lungo termine. L’impegno di GD4S prosegue inoltre con la realizzazione di un White Paper, di imminente pubblicazione, contenente le posizioni dell’Associazione sui maggiori temi di policy e sugli sforzi compiuti verso l’obiettivo del Green Deal Europeo. Allo stesso tempo, GD4S conferma la massima attenzione verso la riduzione delle emissioni di metano, “anche attraverso l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione delle reti”, come ribadito da Paolo Gallo, “fattori chiave per il miglioramento del monitoraggio, della misurazione e della riduzione delle emissioni”.

Leave a Comment