Quotazione dell’argento nel mirino dei Reddit trader. Altra battaglia contro le mani forti

La battaglia tra i trader al dettaglio e i grandi Hedge Funds è in pieno svolgimento. Dopo l’offensiva scatenata su GameStop, che aveva portato il titolo a rialzi shock, sono seguite altre battaglie. E adesso tocca alla quotazione dell’argento, in forte rialzo dopo l’hashtag #silversqueeze lanciato su Reddit.

La battaglia su Reddit e la quotazione dell’argento

argentoE’ in atto una sorta di rivoluzione contro gli hedge fund più grandi al mondo. Se preferite, la si può vedere come una sorta di crociata contro i giganti dell’alta finanza. Quelli che per intenderci, decidono il destino di un asset attraverso massicce operazioni di short selling, ossia di vendite allo scoperto. Ma nel mirino ci sono anche le grandi banche d’investimento, ritenute colpevoli di tenere artificialmente bassi i prezzi delle materie prime, così da poterci speculare sopra.
E va aggiunto che la crociata contro hedge fund e banche d’affari ha coinvolto anche alcuni grossi big individuali dei mercati finanziari.

Contro di loro, i trader di WallStreetBets hanno deciso di unire le forze e fare altrettanto, dando l’assalto sulle piattaforme trading online autorizzate. Si tratta per la maggior parte di Millennials, che adesso hanno spostato la loro attenzione sulle materie prime, e in special modo sulla quotazione dell’argento.

Silver in volo verso i 30 dollari

Il silver è salito di oltre il 5% giovedì, il 4% venerdì e oggi i futures sull’argento sono saliti di oltre l’11%, riportando il più importante rialzo dal 2013. E adesso sfida l’importante resistenza statica di medio-lungo termine posta sulla soglia dei 30 dollari per oncia.

Tutto è successo dopo che i messaggi su Reddit hanno esortato gli investitori al dettaglio a entrare nel mercato nel tentativo di spingere i prezzi più in alto (“spremiamo per bene le banche” scoperte sul metallo). Hanno comprato azioni minerarie d’argento come Coeur Mining e Pan American Silver, saliti rispettivamente del 16,9% e del 14,7%. Ma per spingere la quotazione dell’argento hanno comprato anche iShares Silver Trust, ovvero l’exchange traded fund (ETF) supportato da metallo fisico. Secondo il Financial Times, soltanto venerdì ha raccolto almeno un miliardo di dollari di nuove sottoscrizioni.

Leave a Comment