Xiaomi è una marca affidabile?

Xiaomi è un’azienda Cinese che opera nel campo dell’elettronica di consumo, è stata fondata del 2010 e ad oggi è diventato un marchio molto utilizzato in tutto il mondo. La produzione è molto ampia e infatti sul mercato è possibile trovare: smartphone, tablet, smart tv, computer, smarteatch, droni, fotocamere, aspirapolveri e molto altro ancora. Il successo di Xiaomi si è avuto principalmente per la creazione di hadware in linea con le ultime generazioni e inoltre i prezzi sono molto accessibili, quindi con questo brand diventa molto facile avere un buon prodotto ad un prezzo davvero vantaggioso. Tutti gli smartphone sono sviluppati con MIUI, un sistema operativo basato su varie versioni di Android. Della linea di cellulari Xiaomi, si possono trovare anche i dispositivi Redmi, che offrono prestazioni molto elevate e sono molto acquistati anche dai giovani ragazzi che lo trovano perfetto per trascorrere tempo sui social e aggiornare i propri profili.

Perché comprare un prodotto Xiaomi?


I prodotti Xiaomi hanno diverse fasce di prestazione, infatti è possibile trovare il top di gamma ad un prezzo leggermente maggiorato e i cellulari di fascia media, c’è da dire che non hanno nulla da invidiare ai dispositivi delle altre aziende. Si può anche affermare a gran voce che i dispositivi Xiaomi sono migliori di quelli prodotti dai competitor. Anche per quanto riguarda la qualità, Xiaomi è stata definita da tutti un’azienda lungimirante, che mira al futuro e che sa perfettamente di cosa i suoi clienti hanno bisogno. Infine, sugli ultimi modelli sono stati anche inseriti display in ceramica per ottimizzare le prestazioni.

Tutte le cose da sapere sul brand Xiaomi

Oltre ai numeri delle vendite di Xiaomi che hanno spiazzato tutta la concorrenza, ci sono delle cose da sapere sul brand prima di procedere con l’acquisto di un accessorio elettronico.

Il fondatore di Xiaomi

Il fondatore dell’azienda è Lei Jun e ormai è stato definito lo Steve Jobs ciese. Questo accostamento è dovuto dal fatto che durante le presentazioni anch’egli indossa una maglietta nera e dei jeans. Ma quello che può essere paragonato a Jobs è anche la sua strategia di vendita e il packaging dei prodotti.

La quotazione in borsa

In pochissimi anni Xiaomi ha avviato anche la sua quotazione in borsa e questo perché l’azienda ha raggiunto in pochissimo tempo la cifra di 100 miliardi di dollari, infatti sarebbe la terza società cinese quando si parla di capitalizzazione.

La produzione mondiale

Nonostante nell’ultimo anno i rapporti sull’import dalla Cina con gli Stati Uniti non sono stati dei migliori, Xiaomi ha comunque trovato il modo di farsi strada diventando la quarta azienda per numero di vendite.

Cosa produce Xiaomi

L’azienda Cinese ha una vasta produzione e ultimamente in molti conoscono il brand per la produzione di scooter elettrici e monopattini, ma è ottima anche per avvicinarsi al mondo della domotica perché la produzione di elettrodomestici è molto ampia.

Xiaomi è una marca affidabile

A parlare sono i numeri e c’è da dire che è decisamente un brand da prendere in considerazione, sono dispositivi completi e aggiornati con le tecnologie moderne, inoltre sono accessibili a tutti e questo è un punto da non sottovalutare.

Leave a Comment