I Limiti E Le Previsioni Normative Per Gli Strumenti Per La Difesa Personale

Cercare di garantire la sicurezza per se stessi e per i propri cari è molto importante. Le persone, molto spesso si trovano nella difficoltà di non riuscire a capire in che modo stare sicuri ad esempio, all’interno di una grande città. Ecco perché, sono tantissimi coloro che optano per avere sempre a portata di mano degli strumenti per la difesa personale. A differenza degli strumenti di offesa, tali tipi di prodotti sono delle armi legali che non necessitano però di avere un porto d’armi. Parliamo per questo di uno strumento in grado di garantire la sicurezza delle persone senza però avere la necessità per forza, ad esempio di riuscire a avere il porto d’armi. Ecco perché, quindi quando si parla di armi e strumenti per la difesa personale, è sempre opportuno fare una distinzione da un punto di vista legale su quelli che possono essere definiti tali e quale no, soprattutto in virtù di quale criterio.

Strumenti Per La Difesa Personale, Le Caratteristiche

Gli strumenti per la difesa personale sono molto importanti in quanto si parla di armi che possono essere utilizzate senza l’obbligo di avere il porto d’armi. Quando si utilizza questo tipo di arma, ci si riferisce semplicemente al rispetto di alcuni criteri. Innanzitutto, parliamo della Spray al peperoncino. Infatti è proprio questa una  delle sostanze e degli strumenti per la difesa personale più utilizzate. Per essere legale però deve rispondere ad una serie di specifici requisiti. Innanzitutto, la gittata non deve essere superiore a 3 metri. Questo è fondamentale perché solo in questo caso si tratterebbe di uno strumento di difesa personale e non di offesa. Inoltre, uno spray al peperoncino per essere legale per essere considerato uno strumento per la difesa personale deve avere all’interno sul principio della capsaicina. In pratica, parliamo di uno strumento che aiuta a difendersi in caso di attacco e niente di diverso. A disciplinare il suo utilizzo è il Decreto Legge 103 del 2011. Secondo questo Decreto legge possono usarlo solo le persone che hanno compiuto almeno 16 anni di età e le forze dell’ordine nell’esercizio della propria funzione.

I Requisiti Dello spray al peperoncino E Degli Strumenti Per La Difesa Personale

Gli strumenti per la difesa personale sono disciplinati dalla legge, come già accennato. Affinché siano legali, bisogna rispettare una serie di principi. Come già specificato infatti, la gittata non deve essere superiore a 3 metri e all’interno deve esserci la capsaicina, ovvero il principio urticante che si trova nella pianta del peperoncino e non altri elementi corrosivi o rischiosi da un punto di vista della salute. È opportuno inoltre, che si analizzino nel dettaglio anche altri fattori. Innanzitutto, che la bomboletta non deve essere superiore a 20 millilitri in totale. In più il principio urticante deve essere presento al massimo per il 2,5% rispetto al liquido presente nella bomboletta.

Dove Acquistare Gli Strumenti Per La Difesa Personale

L’acquisto degli strumenti per la difesa personale può essere fatto nei negozi specializzati di armi. Inoltre può essere acquistato on-line. Nello specifico del peperoncino, può essere comprato ad esempio anche in una farmacia o parafarmacia. E’ importante perché in questo modo, sarà l’opportunità di avere la certezza di quello che si sta comprando. Prima di procedere con l’acquisto è bene andare a verificare se si rispettano tutti i requisiti del caso. Solo così, infatti si avrà l’occasione di poter garantire il rispetto dei parametri previsti dal Decreto Legge 103 del 2011 che va a disciplinare tutti gli strumenti per la difesa personale. Direttamente, si compra qualcosa di non rientrante in queste categorie, si rischia di avere dei voti in natura penale nell’utilizzo ditali dispositivi di sicurezza.

Leave a Comment