I Migliori Utilizzi Dell’olio Di Neem per l’Agricoltura

Olio di neem per l’agricoltura viene utilizzato sempre più spesso. Questo prodotto viene estratto dai semi del Neem e veniva utilizzato soprattutto in India come prodotto proveniente da una pianta appartenente alla famiglia delle meliacee. In agricoltura viene utilizzato come antiparassitario ed è un pesticida naturale. Tale prodotto naturale viene utilizzato soprattutto, per tenere lontani gli insetti che possono essere nocivi per la salute delle piante. Prima perciò di intraprendere uno specifico percorso per la cura del proprio spazio verde, non si può non prendere in considerazione l’utilizzo dell’olio di Neem con questo fine. Vediamo nel dettaglio quali sono gli usi dell’olio di neem in agricoltura e come fare per garantire un risultato eccellente.

Olio Di Neem Per Agricoltura, Le Proprietà

Per l’agricoltura viene utilizzata innanzitutto perché è insettifugo e antifungino. È veramente eccellente ed è al 100% naturale. Ha un’azione efficace diretta con almeno 14 tipi diversi di funghi. Si tratta di funghi che vanno ad attaccare le piante coltivate. Tra le proprietà dell’olio di neem fatto anche che riesce a combattere infezioni da pidocchi, acari e afidi delle piante. È un ottimo rimedio per scongiurare intestazioni di questo genere e salvaguardare la salute delle coltivazioni in modo naturale senza aggiunta di prodotti chimici. Questo prodotto funziona grazie al principio attivo che si trova nelle foglie di neem ed è presente comel’azadiractina. Possiede delle proprietarie del 20 antinfettivi, antifungini e descritte già in precedenza. È stato, infatti ampiamente dimostrato che l’olio di neem è efficace contro i lepidotteri degli agrumi, cicadellidi della patata e dorifora. In più ha una forte azione di contrasto alla presenza del coleottero grigio del Melo nonché a tutti gli altri tipi di aleurodidi e tripidi. In generale, quindi l’olio di neem in agricoltura è efficace contro 500 diversi tipi di insetti, però riesce a essere una toccasana per la salute degli insetti buoni nonché delle api.

I Vantaggi Dell’olio Di Neem Per L’agricoltura

L’olio di neem per l’agricoltura ha una serie di vantaggi davvero importanti. Innanzitutto, è un prodotto che non si miscela in acqua e quindi, andrà a distribuirsi sulle piante in maniera severa e difficile però anche molto più forte. Ecco perché nel dosaggio dell’olio di neem per l’agricoltura bisogna inserire un po’ di sapone di Marsiglia che aiuterà ad una decisione migliore. Inoltre, è sempre consigliabile agitare il prodotto in maniera continuativa aggiungendo un emulsionante naturale e riuscendo perciò a raggiungere gli obiettivi desiderati. In più, è opportuno utilizzare una parte di alcol etilico e anche 10 mila parti di acqua per funzionare il prodotto in misura maggiore. È importante non irrorare nelle ore calde della giornata ed in più, si scoprirà il vantaggio che non ucciderà gli insetti buoni, in modo tale da riuscire a garantire un risultato strabiliante contro sia gli insetti in fase embrionale che quelli adulti.

L’utilizzo Dell’olio Di Neem In Agricoltura, Altri Consigli

L’olio di neem per agricoltura viene utilizzato soprattutto per colpire gli insetti ed è un ottimo repellente pesticida naturale. E’ importante non utilizzarlo quando vi sono ore calde nel corso della giornata perché è fotosensibile. Con il sole andrebbe a perdere molte delle sue proprietà e quindi diventa meno efficace. Un altro consiglio è di sfruttarlo in maniera preventiva con una dose di 2 gocce per un litro d’acqua, mentre invece per fare un trattamento intensivo si deve arrivare a sei gocce in un litro d’acqua. È importante ricordarsi sempre di diluirlo con sapone per i piatti ed in particolare col sapone di Marsiglia per garantire un’azione migliore sulle piante.

Leave a Comment