Perchè E Come Fare Testamento Senza Notaio

L’idea della morte non piace mai a nessuno. Quello che è certo però è che arriva un momento in cui bisogna pensarci soprattutto per coloro che hanno intenzione di destinare i propri beni in una linea diversa rispetto quello della successione ereditaria. Per suddividere nel modo che ritiene più opportuno i propri beni terreni, la cosa migliore è quella di scrivere un testamento. Si può decidere di fare un testamento con o senza notaio. Ma come fare testamento senza notaio? Vediamo quali sono i tipi di trattamento, da un punto di vista giuridico e soprattutto, qual è il modo migliore per garantire che i propri beni andranno proprio come desiderate anche dopo la nostra morte.

Come Fare Testamento Senza Notaio

Per chi si chiede come fare testamento senza notaio, è bene sapere che esiste uno strumento particolare che il testamento olografo. Il testamento olografo è un atto giuridico valido che deve essere però rispettoso di una serie di criteri e parametri ben preciso. Infatti, molti si chiedono come fare testamento senza notaio si stanno riferendo ad uno specifico documento, ovvero il testamento olografo. Il testamento olografo viene scritto di proprio pugno dal testatore. Non può essere redatto con l’utilizzo di strumenti tecnologici o di qualche altro tipo. E’ necessario che la persona interessata lo scriva con le proprie mani e con la propria grafia. Deve essere scritta la data, i dati anagrafici ed è bene specificare che sia in pieno possesso delle proprie facoltà mentali. All’interno del documento deve essere scritto in maniera minuziosa e dettagliata qual è il lascito solidale che si vuole fare, a chi destinare i propri beni e tutti i dettagli che si ritengono utili. Potrebbe anche essere vantaggioso identificare il nome dell’esecutore delle proprie volontà testamentarie. Questo documento è valido a tutti gli effetti proprio come il testo, il testamento che viene fatto davanti al notaio.

Come Fare Testamento Senza Notaio E Qual È La Differenza Giuridica

Non vi è differenza giuridica tra un testamento fatto davanti al notaio e uno fatto in sua assenza. La cosa importante è capire come fare direttamente senza notaio affinché possa essere valido e non venga impugnato eventualmente dagli eredi. Il testamento infatti, deve rispettare dei parametri ben precisi avere tutta una serie di indicazioni. La cosa importante è soprattutto, che venga scritto di pugno dal testatore. Invece, è anche possibile fare il testamento davanti al notaio. Può essere fatto sia la presenza di testimoni e quindi si tratterebbe di un testamento pubblico oppure può essere fatto anche senza testimoni. In questo caso sarebbe un testamento privato. Però il testamento fatto senza notaio, ovvero quello olografo comunque avrà lo stesso valore legale e non vi è una differenza sostanziale purché si rispettino dei criteri. La cosa importante perciò è capire come fare testamento senza notaio e poi si può procedere senza alcun tipo di dubbio.

Perché È Come Fare Testamento Senza Notaio

Decidere di fare il proprio testamento senza l’aiuto di un notaio, può essere una scelta che crea delle perplessità. In realtà, una volta che si è capito come fare testamento senza notaio il valore legale è praticamente lo stesso. Il vantaggio sarà di non dover sostenere i costi di un notaio ed in più, si avrà anche la privacy necessaria per fare le scelte come si ritiene più opportuno. Di certo, il rischio di un testamento fatto senza il notaio è quello che magari il documento non viene trovato oppure che ci sono degli errori che potrebbero portare gli eredi a impugnare il documento.

Leave a Comment