Tutti Gli Aiuti Possibili Grazie Alle Donazioni Onlus

Molto spesso chi è normodotato e non ha particolari problemi di salute non si rende conto di quanto è fortunato. Le patologie al mondo sono davvero numerosissime e cercare di stare vicino a chi è stato meno fortunato, deve essere l’imperativo categorico da seguire per fare in modo che il mondo possa essere migliore. Esistono numerose associazioni che permettono di fare donazioni alle Onlus così da garantire sostegno per queste persone che molto spesso non trovano nelle istituzioni un valido supporto. Quando parliamo di patologie come ad esempio la sordocecità, ci rendiamo conto che si tratta di pazienti che non riesco ad avere una vita normale perché hanno non uno ma due handicap altamente invalidanti. Tali persone hanno esigenze di comunicazione, di mobilità, di sostegno psicologico e anche di assistenza sanitaria davvero speciali. I fondi non sono mai abbastanza ed ecco perché sarebbe opportuno pensare di fare delle donazioni alle Onlus per sostenerli.

L’importanza Delle Donazioni Alle Onlus Per La sordocecità

Con la legge 107 del 2010 è stata riconosciuta la tortuosità come una condizione patologica altamente invalidante identificata come unica e non come la sommatoria di due differenti handicap. Ecco perché, coloro che hanno questo particolare tipo di esigenza, possono contare su un sostegno da parte dello stato molto forte. Talvolta, però questo sostegno non basta ed è necessario rivolgersi alle donazioni alle Onlus per dare una mano a queste persone. In Italia, chi ha questo problema sia all’udito che alla vista, sono circa 189000 persone. Parliamo dello 0,3 per cento della popolazione italiana che ha bisogno di sostegni economici continui per sostenere anche le cose più facili quotidiane. Rispetto al passato però questo dato è in forte crescita. Infatti, c’erano dalle 3 alle 11 mila persone fino a qualche tempo fa ma ora, il fenomeno sta crescendo a dismisura. Ecco perché fare donazioni alle Onlus significa dare una mano a coloro che lavorano nel mondo dell’assistenza, riabilitazione, educazione, reinserimento sociale e familiare di persone sordocieche.

Come Fare Donazioni Alle Onlus Per La Sordocecità

Fare donazioni per la sordocecità significa dare una mano a questa parte di popolazione italiana che altrimenti sarebbe costretta a vivere in prigione di isolamento forzato. Secondo lo scenario che è emerso dallo studio fatto da Istat, sembrerebbe che la presenza di sordo ciechi è concentrata soprattutto, nel sud Italia mentre invece nel 21% dei casi nel centro Italia e il restante tra isole a nord Italia. Parliamo di persone molto spesso confinate in casa che non hanno il sostegno delle istituzioni e che hanno bisogno di donazioni per sopravvivere. Prima di fare le donazioni alle Onlus per la sordocecità bisogna scegliere bene quali sono i settori su cui conviene investire o meglio quali sono le associazioni di riferimento che effettivamente mettono in campo una serie di azioni utili per questo scopo. La sordocecità infatti rappresenta un male difficile con cui sopravvivere e trovare l’ente di riferimento a volte, anche con l’aiuto della rete è facile ma bisogna fare particolare attenzione.

Come Funzionano Le Donazioni Alle Onlus Per La Sordocecità

Le donazioni alle Onlus per la sordo cecità, sono fondamentali e vengono fatte a volte semplicemente tramite un IBAN oppure con un semplice meccanismo anche attraverso SMS solidali o altri sistemi. Basta davvero poco, anche un piccolo gesto per fare la differenza nella vita di persone che altrimenti sarebbero abbandonate a sé stesse. Basti pensare che talvolta alcuni non hanno la forza economica e l’aiuto sufficiente per imparare a comunicare e quindi sono costretti in una vita di autoisolamento obbligatorio e questo non è accettabile. A ciò si aggiungono anche difficoltà motorie e psicologiche.

Leave a Comment