Roberto Tomasi: “Autostrade Insieme”, il valore dello stare insieme per Aspi

“Lo stare insieme è per noi da sempre un valore”: il videomessaggio ai dipendenti dell’AD di Autostrade per l’Italia Roberto Tomasi in occasione della presentazione della piattaforma digitale “Autostrade Insieme”.

Roberto Tomasi

Roberto Tomasi: “Autostrade Insieme”, l’iniziativa di Autostrade per l’Italia a beneficio dei dipendenti

Stare “vicino” alle persone temporaneamente costrette a casa e al contempo supportare i dipendenti che ogni giorno hanno continuato ad andare al lavoro fisicamente per garantire la prosecuzione dei servizi autostradali con regolarità. Che per Autostrade per l’Italia lo stare insieme sia un valore, come ha sottolineato l’Amministratore Delegato Roberto Tomasi, lo conferma anche “Autostrade Insieme”, l’iniziativa lanciata nelle settimane di lockdown dalla società per i suoi 5.000 dipendenti. “Uno spazio in cui trovare servizi e contenuti che ci aiuteranno a trascorrere il tempo a casa e in famiglia”: film, libri, podcast e webinar di sport, wellness, salute e alimentazione, caricati sull’innovativa piattaforma digitale con lo scopo di “offrirci stimoli in più per utilizzare questo tempo sospeso per stare in contatto con i colleghi e per passare momenti sereni con i nostri famigliari”. Per questo la società, guidata da Roberto Tomasi, ha deciso di investire risorse e dare un supporto quotidiano “a distanza” a tutti i propri lavoratori costretti, durante il lockdown, a restare a casa. L’iniziativa è volta a mantenere un contatto diretto a supporto della comunità, continuando ad alimentare il dialogo azienda – famiglia.

Autostrade per l’Italia, l’AD Roberto Tomasi: iniziative per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

Nel presentare “Autostrade Insieme” l’AD Roberto Tomasi ne ha evidenziato il valore di “collante aziendale”, ricordando anche i dipendenti che hanno continuato ad andare fisicamente al lavoro. È anche pensando a loro che Autostrade per l’Italia ha organizzato una serie di incontri virtuali per discutere e dialogare su temi riguardanti la mobilità, coinvolgendo personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo. Il primo a raccogliere l’invito è stato Pino Insegno, che ha postato sulla piattaforma un saluto personale ai dipendenti di ASPI raccontando, con un taglio ironicamente nostalgico, la propria esperienza di viaggiatore. Ma “Autostrade Insieme”, come si rileva dalle parole dell’AD Roberto Tomasi, è solo una delle numerose iniziative messe in campo dal Gruppo Atlantia, di cui ASPI fa parte, per far fronte all’emergenza: oltre a donazioni per 5 milioni di euro in attività di contrasto al Covid-19, sono stati avviati nuovi progetti di diagnosi, assistenza e ricerca sanitaria. E sempre sul fronte “welfare”, Atlantia è stata la prima grande azienda in Italia a sottoscrivere una polizza sanitaria per i 13.500 dipendenti italiani del gruppo e i loro famigliari, da attivare in caso di ricovero per Coronavirus.

Leave a Comment