borsa-piazza-affari

Borsa di Milano, chiusura positiva con tre fattori che incoraggiano

La settimana si è chiusa in tenore positivo per la Borsa di Milano, che riprende un po’ di ottimismo dopo alcune sedute nebulose. Ma soprattutto, emergono alcuni fattori incoraggianti riguardo al futuro, che bisognerà tenere in conto per investire la prossima settimana.

Analisi e prospettive della Borsa di Milano

Anzitutto i dati. Come detto la Borsa di Milano ha sprintato proprio sul traguardo del fine settimana, chiudendo in testa la seduta con ampio margine. L’indice Ftse Mib di Piazza Affari ha infatti concluso con un balzo dell’1,3%, salendo a quota 17.319 punti. La seduta è stata a fasi alterne. L’indice infatti era partito al ribasso, ma poi è riuscito a riprendersi verso metà seduta, mettendosi poi a correre fino a quando non hanno aperto i mercati Usa. Solo la partenza debole di Wall Street ha zavorrato la corsa del listino milanese. Chi conosce che cos’è la volatilità mercati finanziari, ne ha vista un bel po’. Alla fine Milano è riuscita a realizzare la performance migliore in Europa.

I tre fattori incoraggianti

Proprio da questo aspetto deve partitre la nostra analisi. Bisogna comprendere cioè che cosa abbia spinto Milano che invece non ha fatto con gli altri listini europei. Fattori che dovranno essere considerati, in vista dell’operatività della prossima settimana.

Anzitutto, la forte presenza dei bancari tra le migliori aizoni della Borsa milanese. Dopo giorni fiacchi, il comparto s’è mosso deciso a rialzo. In secondo luogo, il calo dello spread. Il differenziale di rendimento tra i nostri BTP e i Bund tedeschi è sceso ancora, concludendo la marcia a 208. E’ bene ricordare che la soglia dei 200 punti è quella che conferisce fiducia verso i titoli di Stato italiani (da tener presente anche se si adotta una strategia hedging Forex cfd).

L’ultimo fattore da evidenziare è lo “sganciamento” da Wall Street. La Borsa americana ha cominciato fiacca (in seguito si è confermata tale), ma questo non ha affatto inciso sul comportamento degli investitori sul mercato borsistico italiano. Questa forza relativa di Piazza Affari è qualcosa che induce a essere ottimisti per la prossima settimana.

Leave a Comment