L’Isola d’Elba, stupenda e facile da raggiungere in traghetto

Le cose importanti da vedere per chi è diretto in vacanza all’Isola d’Elba sono davvero tante. Ecco di seguito, per i più audaci che avranno già prenotato il proprio traghetto online sul sito https://traghettiperisolaelba.com/ le mete più famose e consigliate sull’Isola.

La spiaggia di Fetovaia: quella di Fetovaia è una bellissima spiaggia dalla sabbia bianca e l’acqua cristallina, un luogo assolutamente imperdibile per chi vuole godersi un bel mare incontaminato.

Il museo civico-archeologico di Portoferraio: un museo molto conosciuto sin dall’antichità per l’industria del ferro e altri minerali. Le sue ceramiche e i suoi profumi erano considerati beni di lusso.

Il museo delle residenze napoleoniche: l’Isola d’Elba è molto conosciuta per Napoleone Bonaparte. Egli raggiunse l’Elba in esilio, nel 1814, quando fu costretto ad abdicare dal trono di Francia a seguito della sconfitta subìta nella Battaglia di Lipsia. Fu sovrano dell’Elba e oggi sono molte le testimonianze e i luoghi a lui dedicati. Tra questi troviamo anche la Palazzina Dei Mulini e la Villa San Partino, entrambi trasformati in musei dove i turisti possano avere l’opportunità di vedere quelli che erano i mobili dell’epoca e tutti gli arredi.

Sant’Ilario al Campo: in questo luogo è possibile assaporare un po’ di tranquillità tra i balconi pieni di fiori che infondono un senso di pace e serenità e i vicoli pulitissimi. Un posto magico.

Il Monte Capanne: salire sul monte dell’Elba è un’esperienza imperdibile per chi vi si reca in visita per la prima volta. Per raggiungere la vetta è possibile partire dal sentiero di Marciana o da Cabinovia, località poste a pochi minuti dal centro. Sarà fantastico seguire i sentieri lungo i boschi di castagno. Il panorama poi merita decisamente!

La spiaggia delle Ghiaie: questa bellissima e lunghissima spiaggia si trova al centro di Portoferraio ed è assolutamente da vedere per almeno tre motivi. In primis per i ciottoli bianchi che disegnano l’arenile, poi per l’ottima posizione, in quanto è posizionata dove soffia il vento e infine per il famoso faretto ad azione fotovoltaica. Le ghiaie piacciono molto ai turisti anche per la possibilità di fare diving.

Le Terme di San Giovanni: l’Isola d’Elba, va’ ricordato, è anche una città termale. le terme di San Giovanni sono tra le più conosciute per i loro fanghi, i bagni e le cure ad aerosol. Oltre a tutto questo possiamo trovare una bellissima vasca idromassaggio, palestra e molto altro ancora. Le terme si trovano in mezzo a un paradisiaco parco, ricco di palme che merita una visita.

Il Parco Minerario: questo fantastico parco è importante e famoso per la grande industria che lavora il ferro. La visita inizia al museo, che si trova esattamente al centro di Rio Marina, e dove vengono custoditi i minerali estratti dalle cave. Potrete osservare vari tipi di quarzo, una pietra molto conosciuta, e tante altre. Vi è anche la possibilità di fare il giro con il trenino e di fare interessanti escursioni accompagnati da una guida.

Capoliveri: la cittadina è importante per le magnifiche escursioni lungo il percorso che porta al Monte Calamita oltre che per il campionato di bici in mezzo alla natura, molto emozionante. Capoliveri è però anche un bel paesino, caratteristico, che, oltre a delle spiagge mozzafiato, offre un piccolo centro storico ricco di ristorantini tipici e negozietti. Un luogo di ritrovo per tutti nelle sere d’estate.

La vicinissima Isola del Giglio: il Giglio è un’isola vicinissima in grado di regalare a tutti un’atmosfera unica, tra le specialità dei ristoranti di pesce, lunghi aperitivi serali e bellissime passeggiate all’insegna del paesaggio. Non potrete non rimanere colpiti dalle casette che si affacciano sul mare, uno spettacolo meraviglioso.

Leave a Comment