Tutti i Vantaggi dei Mini Vibratori

L’autoerotismo è diventata una pratica ormai quotidiana per la maggior parte delle persone, e con il tempo si è evoluta con l’utilizzo di oggetti erotici. Non tutti i sextoys però sono discreti e facilmente trasportabili al di fuori delle mura domestiche, a meno che non scegliate un vibratore mini come compagno di viaggio, sempre pronto all’uso ovunque vi troviate.  

Le Dimensioni non Contano

I vibratori sono probabilmente i sextoys più utilizzati, ne esistono di infinite varietà, forme e dimensioni, per soddisfare ogni tipo di desiderio e capriccio. Oggi parleremo dei motivi per cui dovreste orientarvi verso l’acquisto di vibratori più piccoli, dei loro vantaggi rispetto agli altri modelli e delle sensazioni che le loro dimensioni ridotte riusciranno a donarvi. A dirla tutta anche il termine “mini” è ingeneroso, essendo sì piccoli ma di dimensioni intorno ai 12 centimetri, lunghezza sufficiente a farvi provare lo stesso piacere dei dildo più grandi. Esattamente come gli altri sextoy, anche i vibratori tascabili si possono trovare di varie forme e prestazioni: si parte ovviamente dai più classici fino ad arrivare ai più particolari, come ad esempio i vibratori rabbit mini, dalla fisionomia che ricorda quella di un coniglio e creati apposta per stimolare maggiormente il clitoride grazie al loro unico design in due pezzi. Un altro accessorio insolito per scoprire sensazioni sempre nuove è il vibratore mini con guaina esterna, con rilievi studiati appositamente per farti provare emozioni profonde.

Perché Puntare su un Vibratore più Piccolo

Non siete ancora convinti delle prestazioni che potrebbero offrire questi sextoys rispetto ad altri? Vi state ancora chiedendo perché puntare sul mini piuttosto che sul maxi? Innanzi tutto i mini-vibratori sono perfetti per le persone alle prime armi nell’arte dell’auto-erotismo, così da fare un po’ di pratica prima di passare a giocattoli più impegnativi. In secondo luogo la lunghezza e la circonferenza ridotte non influiscono negativamente sul piacere che riescono a regalare i sextoys tascabili, anzi aumentano notevolmente la praticità e la maneggiabilità, e spesso sono utilizzabili senza necessariamente essere lubrificati. La motivazione più valida però è che le loro dimensioni ridotte permettono loro di essere portati praticamente ovunque comodamente nella borsetta: sul mercato troviamo addirittura vibratori a forma di rossetto e vibratori a forma di mascara, rendendo la situazione ancora più eccitante dato che tutti possono vederli ma nessuno saprà mai cosa sono realmente. Se viaggiate spesso non potete prescindere da questi accessori, perché la voglia di trasgressione non va mai in vacanza ed il vostro vibratore mini non vi lascerà mai da soli. Se volete giocare con il partner e vi fa eccitare l’idea di trasgredire in pubblico esistono per voi dei particolari vibratori mini con telecomando, facilmente indossabili e comandabili a distanza, magari per una cena al ristorante molto piccante dove poter provare l’emozione di impazzire di piacere in pubblico facendo silenzio e cercando di non farsi scoprire. Se siete già esperte di dildo ma non volete rinunciare ai vibratori tascabili quello che fa per voi sono i mini vibratori con rilievi stimolanti, dalla forma che ricorda quella di un cactus con spine pungenti perfetti sia per la vagina che per l’ano.

Leave a Comment