Una nuova formula per calcolare l’età del tuo cane

Il rapporto tra uomo e cane ha origini davvero antichissime. Molte sono le teorie sollevate e c’è chi sostiene che questo legame emotivo risalga addirittura a 14 mila anni fa. La cosa certa, è che, al giorno d’oggi il cane abbia un ruolo speciale e importante all’interno delle comunità umane e sempre di più sono i servizi e gli accessori come quelli disponibili sul sito Collare per Cani pensati per soddisfare e avvicinare ancor di più a noi i nostri amici a 4 zampe.

Chiunque abbia avuto un cane sarà stato curioso, almeno una volta, di capire anche quanti anni avesse realmente. La tradizione voleva che fosse necessario moltiplicare per 7 gli anni del cane per scoprire a quanti anni umani equivalessero.

Oggi si è arrivati a capire che non è esattamente così, ci sono diversi fattori che vanno considerati per calcolare un’età più precisa possibile. Il problema della longevità del cane è quello che più ha interessato gli studiosi. Infatti cani di razze diverse hanno una prospettiva di vita completamente differente; perciò anche gli anni valgono in maniera diversa. Si potrebbe dire che gli anni di un cane valgono in base alla sua taglia. Capiamo meglio perché.

Moltiplicare per 7 l’età del cane è un metodo incompleto e poco preciso poiché, come già accennato, per un cane di grande taglia ogni anno vale molto più di 7 anni “umani”. Questo perché la longevità di un cane varia notevolmente in base alla sua taglia.

È geneticamente e scientificamente provato che più il cane è di taglia grande meno è longevo. Questa differenza è dovuta soprattutto ad una differenza genetica; i cani di razza sono meno longevi perché sono più soggetti a malattie, sia genetiche che non, devono seguire degli stili di vita particolari e devono mangiare solo alimenti adatti. Ciò è dovuto al miglioramento genetico che è stato effettuato sulle razze canine; una razza è, in fin dei conti, creata artificialmente dall’uomo attraverso un processo di fissazione di determinate caratteristiche. Questo ha prodotto soggetti sempre più simili geneticamente e, di conseguenza, sempre meno resistenti a virus, malattie o altri cambiamenti simili. I meticci, infatti, possedendo un’ampia varietà genetica nel loro DNA, sono più resistenti e, di conseguenza, più longevi.

Se si prendono in esame solo i cani di razza, ci si ritrova comunque di fronte ad un altro problema. Risulta infatti che le razze piccole abbiano una vita molto più lunga rispetto a cani di razza più grande.
-Grande taglia: dai 6 ai 7 anni;
-Media taglia: fino a 14 anni;
-Piccola taglia: dai 15 ai 18 anni.

Lo studio e l’idealizzazione della formula esatta.

Un gruppo di studiosi dell’Università della California, ha condotto uno studio che ha messo a punto l’esatta formula per calcolare l’età canina confrontandola a quella umana. Per l’esperimento sono stati studiati genomi di DNA, sfruttando il fenomeno della metilazione epigenetica.

Per portare avanti lo studio sono stati messi a confronto il DNA di 104 labrador di età compresa tra 1 e 16 anni, e 320 esseri umani di età compresa tra 1 e 103 anni, e si è notata un’interessante somiglianza dei due orologi epigenetici in età giovane e in età avanzata. Infatti i giovani cuccioli di cane sviluppano e diventano sessualmente maturi molto prima dei bambini; non è da dimenticare nemmeno la differenza di longevità tra cani e uomini.

E’ come se nelle prime fasi della vita animale ed uomo avessero un orologio epigenetico molto simile, durante lo sviluppo quello del cane accelerasse per poi tornare in linea con quello umano nella fase della vecchiaia.

La nuova formula messa a punto dagli scienziati per calcolare in anni umani l’età del cane, risulta più completa e precisa, anche se da un certo punto di vista rimane approssimativa, poiché lascia aperti parecchi dubbi sulla questione; ad esempio non spiega come alcune razze abbiamo una vita più breve di altre.

La formula ideata da questo team di studiosi prevede di moltiplicare il fattore 16 per il logaritmo naturale (in base e) degli anni del cane, tutto addizionato per un fattore 31.

Età(Eu)=16×ln(età del cane)+31

Quindi, calcolatrice scientifica a portata di mano; se il vostro cane ha 5 anni, la sua corrispondente età in anni umani sarà:

Eu= 16×ln(5)+31=56,7 anni.

In effetti, se si considera che in media un cane vive fino a 10-12 anni, la formula è abbastanza veritiera; questo cucciolo di cane, a soli 5 anni, è già a metà vita!

Leave a Comment