Come Usare L’olio Di Neem, I Rimedi e il prezzo

L’ olio di Neem è molto conosciuto soprattutto, per i benefici che è in grado di portare per gli esseri umani, ma anche per gli spazi verdi. Generalmente, viene utilizzato con lo scopo di migliorare la salute delle piante, ma in realtà però, nel suo rapporto qualità-prezzo ha comunque e tantissimi vantaggi perché può essere utilizzato sia per prendersi cura delle piante, ma anche delle persone. Tra gli utenti più noti, ci sono quelli che riguardano, ad esempio la salute della pelle. Generalmente però, quando si parla di olio di Neem è molto chiara qual è la sua origine. In realtà, viene originato dalla spremitura a secco dell’olio che si origina da queste piante.

Quali Sono Le Origini Dell’olio Di Neem

L’olio di Neem viene ricavato come detto dalla pianta delle Meliacee. È una pianta sempreverde che può vivere fino a 300 anni ed è alto circa 25 metri. È possibile trovare questa pianta in Birmania o in India. È un albero che riesce a curare tutte le malattie, quelle tropicali e subtropicali. Utilizzare questa pianta significa riuscire a ricavare il suo olio essenziale per varie tipologie di applicazioni. L’ olio di Neem viene ricavato dalla spremitura a freddo dei semi che possono essere utilizzati in vari modi ma soprattutto, perché sono un concentrato di principi attivi. Utilizzare l’olio di Neem significa anche riuscire a trovare un prodotto che sia naturalmente in grado di salvaguardare la salute non sono degli umani, ma anche delle piante. Tra le proprietà curative più importanti dell’ olio di Neem, vi sono quelle antivirali, antiossidanti, antifungine, antisettiche, antiparassitarie e antibatteriche. In realtà però, può essere anche utilizzato non solo sulle persone, ma anche sulle piante con gli stessi scopi. L’ordine viene utilizzato soprattutto, nel mondo della cosmesi per le riparazioni della pelle e anche per cercare di togliere dei cosmetici tipo naturale. L’ olio di Neem  è molto apprezzato perché è ricco di vitamina E, vitamine A e grassi essenziali come l’acido oleico e quello stearico. Utilizzare l’ olio di Neem per la salute della pelle, permette di purificarla e di togliere per esempio, eventuali infiammazioni. Prima di acquistarlo però, fate particolare attenzione al prezzo che è alquanto variabile potrebbe scatenare una truffa. Verificate bene, il consiglio è quello di verificare che si tratti di olio di Neem puro perché altrimenti vuol dire che c’è qualcuno che si sta prendendo gioco di voi. Solitamente, il costo dell’olio di Neem è alquanto variabile. Generalmente, in erboristeria vendono in bioprofumeria, in negozio specializzato in farmacia, si trova questo prodotto che costa circa 10 euro per una boccettina di 30 mm. Se invece deve essere utilizzato all’interno degli spazi verdi allora, la cosa migliore è rivolgersi a una farmacia agraria che sarà in grado di darvi un prodotto che sia un po’ più grezzo e raffinato ma che comunque riesce ad ottenere la stessa tipologia di effetto anche sulle piante. Per la salute della pelle, fate attenzione se state scegliendo i prodotti a base di olio di Neem: questa sostanza naturale in un’altra di tipo chimico e che potrebbe essere rischiosa per la salute della pelle. Per cercare di trovare gli sconti, la cosa migliore è sempre rifarsi a internet. In rete, ci sono tantissimi siti online che offrono questo particolare prodotto e lo fanno soprattutto, perché possono trovare tante applicazioni nella vita quotidiana. Conservate sempre in modo ottimale e non fatelo mai scadere perché altrimenti potrebbe creare delle irritazioni.

Leave a Comment