Vacanza in Corsica, come raggiungere l’isola in Traghetto

La Corsica si può raggiungere sia in orari diurni che notturni, anche se la traversata di giorno risulta molto più veloce. Il tempo del viaggio cambia a seconda della tratta effettuata e anche della compagnia scelta e varia dalle 4 fino alle 6 ora e trenta. I viaggi compiuti nelle ore notturne invece oscillano tra le 9 e le 10 ore in totale.

I traghetti per la Corsica prenotabili su traghettiperlacorsica.it consentono l’imbarco non solo ai passeggeri, ma anche agli animali e ai veicoli e offrono un’ampia scelta di servizi e sistemazioni, in base al tratto selezionato. Infatti non solo è possibile imbarcare qualunque tipo di veicolo, ma ci sono cabine apposta per ospitare i passeggeri insieme ai loro animali domestici. I viaggiatori che affrontano un viaggio più lungo, di solito optano per la soluzione in cabina, più comoda e dotata di servizi. In ogni caso sia sui viaggi diurni che sui notturni c’è l’opportunità di prendere una sistemazione più conveniente: oltre alla già citata scelta della cabina, si può optare per la poltrona o per il passaggio senza sistemazione assegnata. A prescindere dal tipo di soluzione preferita, ogni passeggero ha comunque diritto di accesso alle aree comuni, alle zone ristorazione e anche all’intrattenimento a bordo, sia sui ponti esterni che all’interno delle navi.

Le imbarcazioni che effettuano le traversate verso l’isola francese vengono controllate sempre con una certa periodicità, per garantire ai passeggeri non solo un viaggio sicuro, ma anche un’esperienza piacevole e confortevole. Per i viaggiatori sono a disposizione diversi servizi sulle navi, per rendere la traversata divertente e meno faticosa. Infatti a bordo delle navi si può sempre accedere ai vari punti ristoro, ci sono ampie sale climatizzate, negozi per dedicarsi allo shopping in pieno relax, aree gioco dedicate ai passeggeri più piccoli, zone wifi, tv satellitare e ogni genere di comfort.

Le compagnie che effettuano i collegamenti con la Corsica sono ben 5: Blunavy, Corsica Ferries, Corsica Linea, La Méridionale e Moby Lines. Anche se la concorrenza porta molto spesso ad abbassare i prezzi, non sempre il viaggio si rivela a basso costo. Per questo è sempre meglio prediligere con cura il periodo dell’anno in cui viaggiare, evitando per quanto possibile sia i mesi di altissima stagione che i weekend. Meglio preferire giugno e settembre, possibilmente in giornate feriali e in orari che non risultino “di punta” (più comodi e affollati) e quindi molto più convenienti a livello economico.

Leave a Comment