Applique in gesso: un facile modo per personalizzare le vostre lampade

Avete presente quanto è difficile trovare un lampadario o un’applique che si adattino perfettamente all’ambiente di casa non solo per forma e dimensione ma anche per colore e stile? Quando magari siete in negozio o state navigando in uno store online e trovate una lampada di cui vi innamorate, ma appena prima di arrivare alla cassa vi ricordate che il suo colore arancione farebbe a pugni con il lilla delle tende che avete comprato la settimana prima? È una sensazione orribile vero? Vi fa pensare che la lampada perfetta non esiste. Bene ora è in commercio la soluzione che fa per voi. Delle fantastiche applique in gesso. In molti si chiederanno cosa ci sia di così speciale in delle semplici applique, ma la caratteristica che le rende uniche non sta nella loro forma, né tantomeno nel loro materiale. Ciò che le rende speciali è che sono lampade completamente personalizzabili.

Con le applique in gesso semplificherete le vostre ricerche

In che modo una di queste lampade potrebbe rivoluzionarvi la vita, o almeno semplificare le vostre ricerche? Facile. Questa tipologia di lampade viene venduta interamente bianca, ma grazie al suo materiale non è destinata a rimanere del colore originale a lungo. Infatti questa determinata tipologia di applique è verniciabile.

Il che vuol dire che una volta comprate vi basterà prendere tavolozza e pennello e decorare la vostra fantastica lampada nuova come più vi aggrada. Non avrete più il problema di combinare i colori o le varie tipologie di disegno, accostando righe e pois per esempio.

Se siete intenzionate a comprare questa determinata lampada per la vostra camera da letto non dovrete fare altro che posizionarvi nella stanza con la lampada in una mano e il pennello nell’altra e lasciarvi ispirare dall’atmosfera della stanza stessa.

Monocolore, a fiori, con delle piccole righine oppure sfumate. Potrete decidere voi come decorarle in piena libertà, scegliendo anche le tonalità da adottare, chiare o scure, decise o pastello. In questo caso l’unico limite sarà veramente la vostra fantasia.

Perché scegliere un’applique?

L’unico difetto di queste di lampade è che ne esistono solamente di una tipologia: applique da parete. Fortunatamente però questo tipo di lampada è facilmente sfruttabile in molti ambienti.

In una stanza da letto per esempio, possono sostituire le vecchie lampade da comodino, risultando anche più comode in quanto lascerebbero il comodino sgombro e vi darebbero la possibilità di sfruttarlo per appoggiarci altro.

In una sala di piccole dimensioni le applique da parete possono sostenere facilmente il ruolo di fonte di luce principale. A maggior ragione se decidete di posizionarne più di una lungo le pareti in modo da avere un’illuminazione distribuita in modo regolare in tutto l’ambiente.

Se la stanza cui pensavate di destinarle invece è di dimensioni elevate, come un open space, allora le vostre applique potrebbero fungere da illuminazione secondaria andando a creare una stratificazione luminosa che vi permetterà di regolare il grado di luminosità della stanza a seconda delle esigenze del momento.   Insomma questa tipologia di lampade è adatta ad ogni ambiente e grazie all’elevato grado di personalizzazione anche ad ogni stile.

Leave a Comment