Luigi Lusuriello e la trasformazione digitale di Eni

Dopo un importante percorso professionale, con esperienze sia in Italia che all’estero, Luigi Lusuriello è in questo momento l’uomo di riferimento per la trasformazione digitale di Eni.

Luigi Lusuriello, Chief Digital Officer Eni

Luigi Lusuriello: formazione e prime esperienze professionali

Classe 1961, originario di Genova, Luigi Lusuriello si laurea con il massimo dei voti presso l’Università della città in Ingegneria Meccanica. Prima di dare avvio al suo percorso professionale, presta dal 1986 al 1988 servizio come ufficiale del Genio Navale nella Marina Militare Italiana. La sua carriera ha inizio all’interno di Agip S.p.A.: viene chiamato a operare in qualità di progettista di strutture onshore e offshore nella Direzione Ingegneria. Nel 1992 passa alla sede di Ravenna, dove assume la carica di Construction Yard Manager. Dopo aver ricoperto nel 1993 l’incarico di Platform Manager in Congo, dal 1994 al 1998 è attivo nella sede di Crema come Manager – Production and Maintenance Technologies. Project Manager, Production Manager e Capo Distretto di Ortona dal 1998 al 2004, Luigi Lusuriello ricopre quest’ultima carica anche in Val d’Agri.

Luigi Lusuriello: da Eni Congo all’incarico come Chief Digital Officer

Dopo l’esperienza in Val d’Agri, Luigi Lusuriello torna nuovamente all’estero: viene nominato, infatti, Managing Director di Eni Congo, carica che ricoprirà anche, dal 2007 al 2009, per Eni UK. In questi anni perfeziona, inoltre, la sua formazione iscrivendosi al corso “The Oxford Advanced Management and Leadership Programme”, presso la Said Business School University of Oxford. Rientrato in Italia, gli viene affidato il coordinamento gestionale in Kazakhstan – Karachaganak in qualità di Vice President. Senior Vice President Programma Iraq nel 2011, Luigi Lusuriello dal 2013 al 2018 assume la carica di Executive Vice President Operations di Eni, occupandosi in prima persona della direzione della funzione centrale tecnica del Gruppo, a presidio delle operazioni a livello mondiale. Attualmente è il punto di riferimento per la trasformazione digitale di Eni in qualità di Chief Digital Officer.

Leave a Comment