Scullacciatori per passione e non solo

“Sono tutte 50 sfumature di grigio e poi le dai uno schiffo sul sedere e si arrabbiano”, ancora rido nel ricordare questa frase uscita tempo fa su facebook, molto probabilmente successivamente all’uscita nelle sale cinematografiche del film. Diciamoci la verità lo schiaffo sul sedere piace darlo, ma piace anche riceverlo. Quello che si fa sotto le coperte resta sotto le coperte e li tutto è concesso, anche la sculacciata sul sedere, a mano aperta chiara e decisa, che produce quello schiocco e del tutto inaspettata da chi la riceve. Dal film non si può che aver tratto molta ispirazione nelle pratiche sessuali da provare sotto le coperte, acrobazie che magari fino a quel momento potevano risultare un po’ taboo. Partiamo però dalle cose semplici. Il primo giochino erotico che tutti abbiamo proviamo almeno una volta nella vita sono sicuramente le manette, che siano state pelose in pelle e chi più ne ha più ne metta. La privazione e l’impedimento sono alla base delle pratiche erotiche più spinte e più impetuose.

Usare dei giochi erotici: lo sculacciatore

Se il primo passo è quello delle manette il secondo è sicuramente quello della frusta, o meglio degli sculacciatori. Non facciamo i tradizionalisti la sculacciata sul sedere è un evergreen, ma il livello pro non può che essere quello di utilizzare uno sculacciatore professionale. Quello di possedere è senz’altro il desiderio più grande sotto le coperte, tanto quanto quello di essere posseduti. Un momento che per tutti risulta essere sempre diverso, ognuno lo vive a proprio modo c’è chi è in ansia chi a suo agio, chi come lo cantava De André “lo fa per noia e chi se lo sceglie per passione”. Quello che si fa sotto le lenzuola deve rimanere sotto le luonzola, perché quindi non osare sempre, non intraprendere strae curiose e bizzare, cambiare le regole del gioco e decidere di divertirsi con il proprio partner. Usare dei sex toys non è una pratica così strana e bizzarra anzi aiuta a creare complicità nel rapporto di coppia, in cui prima di tutto non può mancare la fiducia.

Sculacciatori di ogni tipo e forma.

Se dovessimo pensare agli sculacciatori, probabilmente ci verrebbe in mente le ciabatte che la mamma ci tiravano dietro quando da bambini facevamo qualche marachella. Eppure no, non è proprio così forse qualche sculacciata la meritiamo ancora per le marachelle fatte, ma da adulti non possono che essere più divertenti. Gli sculacciatori sono di diverse tipologie, il più classico non può che essere proprio come lo immaginiamo a forma di paletta, in morbido raso imbottito e in robusta ecopelle in grado di offrire due eccitanti opportunità. I due lati dello sculacciatore classico regalano infatti la serata perfetta oltre alla capacità di dare una solida ed una più morbida sculacciata, basta solo scegliere il lato che più si preferisce in base alla propria inclinazione e fantasia. Lo sculacciatore più eccentrico non può che essere una frusta per stuzzicare il partner composta da strisce rivestite in morbido feltro. Ce ne sono per davvero di tutti i gusti, di tutte le forme e di tutte le misure, per soddisfare ogni fantasia anche quella più improbabile.

Leave a Comment