Criptovalute in grande ascesa, siamo di fronte a un nuovo rally?

All’improvviso ecco che si riaccende di nuovo l’interesse verso le criptovalute. Per un po’ di tempo, gli investitori sembravano averle trascurate, visto che per tutto il periodo invernale le quotazioni erano rimaste basse e stagnanti. La primavera invece ha portato una nuova… fioritura.

La nuova linfa delle criptovalute

criptovaluteFino a poche settimane fa, il Bitcoin – la capostipite di tutte le criptovalute – non riusciva a risollevarsi oltre la soglia dei 4.000 dollari. Apparivano allora come anni luce distanti i tempi in cui il cambio BTCUSD veleggiava verso i 20mila dollari, e saliva di tantissimi pips al giorno (qui è spiegato il valore pip che cos’è). Ma da metà marzo in poi le cose hanno tornato a rimettersi lungo la direzione migliore, spazzando via qualche prospettiva cupa che aveva accompagnato questa classe di asset emergente. Nel giro di poco tempo il prezzo di Bitcoin è più che raddoppiato, arrivando a oltrepassare 8.330 martedì mattina, roba che non si vedeva da 10 mesi. Durante lo stesso lasso di tempo (marzo-maggio), la capitalizzazione di mercato della criptovaluta più famosa è raddoppiata, passando da 73 miliardi di dollari a 146 miliardi.

La marcia spedita del Bitcoin, come è sempre accaduto ha alimentato la richiesta anche delle altre valute virtuali. L’intero mercato è arrivato a una capitalizzazione di di 243 miliardi di dollari, segnando un balzo del 66% in circa due settimane. Vale la pena ricordare che a dicembre scorso, era (si apre in una nuova fines scesa al minimo di 100 miliardi. All’epoca era quindi ragionevole pensare che gli investitori si fossero raffreddati nei confronti delle criptovalute. Ma allora cosa ha riacceso il feeling?

Nota: per fare investimenti su valute e cripto in modo efficiente, occorre sempre puntare sui migliori spread broker forex bassi.

Quanto durerà questa ascesa?

Nel complesso sembra che il contesto globale in cui si muovono le criptovalute sia migliorato. Regolatori e legislatori hanno avuto tempo per definire come dovrebbero essere regolate le cripto, mentre nel frattempo sta crescendo il numero di rivenditori che stanno adottando le valute digitali come mezzo di pagamento, oppure hanno in programma di farlo. Perfino Facebook sta lavorando a una propria coin. Questo forse spiega perché i prezzi delle criptovalute sono così tanto di recente, anche se è presto per parlare di nuovo rally. Il mercato delle monete digitali ci ha infatti spesso abituati a grandi scalate ma pure a crolli improvvisi.

Leave a Comment