Giurista e funzionario italiano: la biografia di Carlo Malinconico

Il giurista e funzionario Carlo Malinconico inizia la carriera a Milano, dove consegue la laurea in Giurisprudenza. Dopo aver superato l’esame di abilitazione a procuratore legale, vince i concorsi pubblici in magistratura e ad Avvocato dello Stato. Nel 1994 è primo al concorso a due posti di consigliere di Stato. Nel 2003 lascia la magistratura amministrativa per l’Università; insegna Diritto dell’Unione Europeo nelle facoltà di giurisprudenza delle Università degli Studi di Udine e di Roma – Tor vergata; nel 2013 fonda lo Studio legale Malinconico.

Carlo Malinconico

Carlo Malinconico: formazione e primi incarichi

Carlo Malinconico nasce a Roma. La sua formazione si svolge tra Trieste e Milano, dove consegue rispettivamente la Maturità Classica e la Laurea a pieni voti in Giurisprudenza, nel 1972, presso la cattedra di diritto penale. Quattro anni dopo, supera l’esame di abilitazione della professione legale e viene nominato Procuratore dello Stato e Uditore Giudiziario, a seguito di concorso. Esercita il ruolo di Consigliere dello Stato per vent’anni, dopo aver superato come primo in graduatoria il concorso di Consigliere di Stato, uno dei più impegnativi in Italia. Tra il 1986 e il 1990 ricopre il ruolo di Consigliere Giuridico presso il Ministero della Marina Mercantile, la Presidenza del Consiglio dei Ministri Ministero dei Trasporti e il Ministero del Tesoro. Carlo Malinconico lavora in qualità di esperto dell’Autorità per l’Energia Elettrica e Gas e viene nominato Direttore negli anni 2001 e 2002.

Carlo Malinconico: fondazione dello studio legale e carriera di docente universitario

Carlo Malinconico intraprende la strada dell’insegnamento nel 2002 come professore di Diritto dell’Unione Europea. Ha esercitato tale ruolo nei più prestigiosi atenei italiani, quali l’Università degli Studi di Udine e L’Università Tor Vergata a Roma, fino al 2011. Nel 2003 fonda lo Studio legale Malinconico, attivo in numerose aree del diritto. Tra i maggiori incarichi, degno di nota è quello di Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 2011 e nel 2012. A seguito di una brillante carriera, dell’esperienza maturata e dei risultati ottenuti, il 21 marzo 2005 viene insignito dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi dell’Onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’ordine al Merito della Repubblica Italiana. Carlo Malinconico viene nominato “avvocato dell’anno in diritto amministrativo” nel 2016 e nel 2018, conseguendo il noto premio “Le Fonti”.

Leave a Comment