Accordo Terna – Parrocchia di Chacas: la società di Luigi Ferraris investe in Perù

Con l’Operazione Mato Grosso, Terna, guidata dall’AD e DG Luigi Ferraris, avvia una nuova linea in Perù che porterà a un accrescimento della produzione di rinnovabili e a un conseguente miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni andine disagiate.

Terna S.p.A.

Nuova linea elettrica in Perù: Terna, sotto la guida di Luigi Ferraris, annuncia l’Operazione Mato Grosso

Sviluppata nel più ampio ambito dei progetti di “business solidale”, l’Operazione Mato Grosso nasce da un accordo tra Terna e la Parrocchia di Chacas, proprietaria della centrale idroelettrica di Huallin. La società guidata dall’AD e DG Luigi Ferraris collegherà l’importante fonte energetica alla rete elettrica nazionale grazie alla realizzazione di una linea in alta tensione che attraverserà il Perù per oltre 16 km. Un progetto da record, considerando che sarà portato a termine a un’altitudine pari a 4.100 metri sulle Ande. L’operazione sarà molto importante perché accrescerà la produzione di rinnovabili in Perù, con un conseguente beneficio per le popolazioni andine disagiate. I lavori prenderanno il via alla fine delle primavera e saranno conclusi in 12-15 mesi, con il coinvolgimento di imprese locali e fornitori Europei come Siemens e Tamini. Già nel settembre del 2017 Terna si era aggiudicata in Perù una gara finalizzata alla costruzione di una nuova linea elettrica in grado di unire le stazioni di Aguaytía e Pucallpa (nella regione di Ucayali), il cui completamento è previsto per la seconda parte del 2020.

Terna: i numeri di una realtà leader nel settore energetico

72.900 Km di linee in alta tensione gestite; 25 linee di interconnessione con l’estero; 3.897 dipendenti al 31 dicembre 2017; 5,3 miliardi di euro di investimenti nelle attività regolate previsti nel quinquennio 2018-2022; 2,2 miliardi di euro di ricavi al 2017. Sono questi i numeri principali di Terna, operatore indipendente di reti per la trasmissione dell’energia elettrica che ha acquisito negli anni un ruolo di attore centrale nella trasformazione del mercato elettrico verso fonti eco-compatibili. In un momento di grande cambiamento, la società guidata dall’AD e DG Luigi Ferraris ha saputo interpretarlo promuovendo la dismissione degli impianti di generazione tradizionali e sviluppando soluzioni innovative e di alta tecnologia. La costante attenzione alla sostenibilità ha portato Terna a diventare uno dei principali operatori per la trasmissione dell’energia su scala europea.

Leave a Comment