Scegliere una casetta da giardino per gli attrezzi

Casetta da giardino

La casetta da giardino è senza dubbio un’utile struttura da tenere nel proprio spazio all’aperto, sia che si tratti di giardino come di un terreno di proprietà.
Questa casetta viene solitamente adibita a ricovero per gli attrezzi da giardino, quindi palette, zappa, rastrello, taglia erba, taglia siepi, pompa dell’acqua, vasi in coccio, terriccio, e altri strumenti utili per il giardinaggi trovano riparo in una comoda casetta per il ricovero degli attrezzi in giardino.
E’ in ogni caso usata anche come ripostiglio per vari altri oggetti, attrezzi da lavoro, biciclette, monopattini, giochi da esterno quando viene la brutta stagione, per mettere al riparo i mobili da giardino durante l’inverno, e così via.

Trovano spazio infatti tutti quegli oggetti che non si possono tenere in casa, ma che allo stesso tempo si devono mettere al riparo da intemperie e al sicuro da possibili furti.

Le casette da giardino maggiormente gettonate sono quelle in legno, utili e versatili, realizzate in materiale naturale come il legno, biodegradabile, naturalmente isolante da caldo e freddo e da rumori, e anche resistente all’usura nel tempo.
Ovviamente il legno deve essere opportunamente trattato contro l’umidità e i parassiti del legno, in modo da durare il più a lungo possibile nel nostro giardino.

Casette da giardino economiche

Le casette da giardino economiche sono quelle più piccole, una comoda casetta per il ricovero degli attrezzi in giardino infatti di solito è di dimensioni abbastanza ridotte rispetto alle case in legno come i bungalow o le case abitatili.
Si tratta di casette di 1,5 x2m, 2×2 o 3×3 m, non molto grandi ma nemmeno troppo strette, che nelle dimensioni maggiori si possono anche adibire a sala per lettura, a spazio dove dedicarsi ai propri hobby, al bricolage, alla musica, o semplicemente per rilassarsi un po’.

Le casette in legno sono in vendita nei migliori negozi anche online che producono queste strutture, con tute le qualità del legno e certificate a norma europea. Le migliori casette anno anche il certificato Fsc, ovvero che indica che il legname proviene da foreste a gestione controllata.

Lo spessore delle pareti di queste casette è uno spessore di 28mm, adatto a piccole case da usare saltuariamente e dove non si deve vivere.

Vengono realizzate con legno lamellare, elastico e resistente, trattato in autoclave, e sono casette prefabbricate, da costruire con il metodo blockhouse oppure a pareti preassemblate da montare.

Casette da giardino in pvc

Oltre le casette in legno, una comoda casetta per il ricovero degli attrezzi in giardino si può trovare anche tra le casette da giardino in pvc.
Resta da dire però che il pvc essendo un materiale sintetico e non naturale, non ha la giusta traspirazione, per cui si devono creare delle fessure nella parte superiore delle pareti, in modo che possa passare l’aria e ci sia una buona areazione interna.

Così si può evitare la formazione di muffa e condensa da umidità.

Le casette in pvc sono vendute nelle stesse dimensioni di quelle in legno, e gli ultimi modelli imitano nella estetica le travi di legno, per sembrare più simili a una casetta di legno, anche se non riusciranno mai ad eguagliarla nelle sue caratteristiche e i vantaggi che offre.
Il legno infatti è materiale naturale, traspirante, esteticamente bello a vedersi e capace di inserirsi al meglio e in modo armonioso in tutti i contesti esterni.

Leave a Comment