Formazione ed esperienze professionali di Roberto Casula

Roberto Casula muove i primi passi professionali in Agip S.p. A, dove è impiegato come ingegnere di giacimento. In seguito, ricopre diversi ruoli in Eni S.p.A., arrivando alla carica di Chief Development, Operations & Technology Officer della multinazionale.

Roberto Casula

Roberto Casula: studi e prime esperienze professionali

Roberto Casula nasce a Cagliari nel 1962, dove si laurea in Ingegneria Mineraria. Successivamente, consegue l’abilitazione alla professione di Ingegnere ed entra in Agip S.p.A. come Ingegnere di Giacimento, addetto a prove di produzione e acquisizione di dati. Nel 1992 si trasferisce a Luanda, lavorando come Reservoir Engineer, Petroleum Engineer e successivamente come Chief Development Engineer della consociata Agip Angola Ltd. Cinque anni più tardi, Roberto Casula torna in Italia e diventa Development and Production Coordinator di Eni S.p.A., responsabile di tutte le attività di business e delle operazioni concernenti i Paesi dell’Africa occidentale e dell’Asia centrale. Nel 2000 viene nominato Responsabile dei Servizi Tecnici di Progetto relativi alle operazioni in Iran e, nello stesso anno, è coinvolto in diverse negoziazioni tecniche ed economiche. L’anno successivo, essendo stato scelto come Project Director del piano South Pars Gas fasi 4-5, si trasferisce a Teheran.

Roberto Casula: la carriera in Eni

Nel 2004, Roberto Casula è Amministratore Delegato di Eni Mediterranea Idrocarburi S.p.A., consociata del Gruppo Eni con sede a Gela. L’anno successivo, si trasferisce in Libia in qualità di Managing Director, dove guida e coordina le operazioni relative a tale area e avvia numerosi progetti sociali. Dopo aver concluso la rinegoziazione di alcuni contratti petroliferi, fa ritorno in Italia come Senior Vice President e si occupa di tutte le operazioni di business nell’Africa Subsahariana. Nel 2011, Roberto Casula viene nominato Executive Vice President ed essendo responsabile di tutti i paesi dell’Africa e del Medio Oriente, conclude numerose trattative in Libia, Egitto, Angola, Algeria, Gabon, Congo, Kenya, Sud Africa e Mozambico. Attualmente è Chief Development, Operations & Technology Officer e Consigliere di Amministrazione di Eni Foundation.

Leave a Comment