XV Congresso dell’Associazione Luca Coscioni: tra gli ospiti anche Marilisa D’Amico

Ricerca, genoma, stupefacenti, biotecnologie, staminali, aborto, disabilità, intelligenza artificiale ed eutanasia: sono solo alcuni dei temi del XV Congresso organizzato dall’Associazione Luca Coscioni, al quale ha preso parte anche Marilisa D’Amico.

Marilisa D'Amico

Marilisa D’Amico: i temi del XV Congresso dell’Associazione Luca Coscioni

Si è svolto dal 5 al 7 ottobre a Milano il XV Congresso organizzato dall’Associazione Luca Coscioni, realtà no profit di promozione sociale. Tra i numerosi ospiti e interventi che hanno caratterizzato le giornate del Congresso, vi è anche quello di Marilisa D’Amico, Professore di Diritto Costituzionale presso l’Università Statale di Milano. Il Congresso, intitolato “Le libertà in persona”, ha trattato svariate tematiche legate al grande problema della libertà nel mondo moderno, come ad esempio le proibizioni contro la ricerca scientifica e la libera scelta sul nostro corpo. Si è parlato di ricerca, di genoma, di fecondazione assistita e maternità surrogata, dall’etica delle proibizioni a quella dell’uguaglianza. Si è discusso di intelligenza artificiale come strumento al servizio delle persone, di modificazione genetica, agricoltura e alimentazione. Non è mancato un focus dedicato alla salute e alle disabilità, per trattare di politiche sanitarie e sociali nel contesto statale e regionale. Marilisa D’Amico è intervenuta per occuparsi di metodo scientifico sui banchi di scuola, nei bandi ministeriali e nelle leggi, affiancata da altri ospiti di rilievo come Carmen Carollo, madre di DJ Fabo, e Gilberto Corbellini, Docente dell’Università la Sapienza.

L’esperienza professionale di Marilisa D’Amico

L’Avv. Prof. Marilisa D’Amico è Professore ordinario di Diritto costituzionale e Giustizia costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano, precisamente all’interno del Dipartimento di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale. Attiva presso lo Studio legale “I diritti contesi”, è avvocato abilitato al patrocinio dinanzi alle giurisdizioni superiori e Componente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa, di cui è stata Vice Presidente negli anni 2013 e 2014. È stata Presidente del Comitato Pari Opportunità dell’Università degli Studi di Milano e Delegata del Rettore alle disabilità. Direttore di Direct, team strategico di Ateneo sulle Discriminazioni e disuguaglianze, ha inoltre esperienza come coordinatrice scientifica di diversi Corsi di perfezionamento presso l’Ateneo milanese. Marilisa D’Amico è tra i primi studiosi di diritto costituzionale a valorizzare i temi legati alle pari opportunità e discriminazioni di genere. Si è occupata della stesura di volumi e saggi riguardanti la materia, oltre a essersi dedicata all’organizzazione di convegni nazionali e internazionali su tutte le tematiche di Diritto costituzionale.

Leave a Comment