Aggiungete piccantezza in più ai vostri rapporti, provate le catene anali

 

Ragazzi avete sentito di questa fantastica novità? Un’ eccitante e trasgressiva pratica sessuale? Parliamo delle catene anali! Stimolanti palline si materiale plastico, sintetico o pvc che si infilano su nel retto e causano una piacevole sensazione di stimolazione. Non dovete assolutamente perdervele, ormai tutti ne fanno uso e sia che siate da soli o che siate in coppia, le catene anali diventeranno un vostro amico fisso. Ogni rapporto sessuale prenderà lo sprint e raggiungere l’orgasmo sarà più facile! Spieghiamoci meglio a riguardo, le terminazioni nervose presenti all’interno del retto, provocano una sensazione di eccitazione davvero intensa, alcune persone infatti, sia uomini che donne, raggiungono più facilmente l’orgasmo tramite la stimolazione anale rispetto a quella vaginale. Questo può capitare perché la membrana che separa le due cavità è davvero sottile, ma vediamo più nel dettaglio la faccenda.

Catene anali per rapporti dai brividi caldi

L’oggettistica sexy, come tutti i settori del resto, si è evoluta parecchio, producendo diversi gadget  di oggettistica sexy: dai più famosi e classici, decisamente apprezzati e posizionati sul mercato, dildo; passando poi per tutti gli altri sex toys che caratterizzano la stimolazione di queste zone erogene, parliamo quindi di vibratori anali, di cunei, ma anche di catene anali. Queste ultime sono caratterizzare da delle palline di varia grandezza che una alla volta, si infilano su per il retto; vanno prima lubrificate magari e poi lentamente premute sull’ano, al fine di farle entrare e a seguito di ciò, potrete decidere se avere un rapporto sessuale completo e doppio, ovvero di stimolare entrambe le zone di maggiore eccitazione o se semplicemente, inserire queste catene anali e poi lentamente rimuoverle, al fine di stimolare le terminazioni nervose circostanti e provare una grande eccitazione sessuale.

Pulizia delle catene anali e dei sex toys in generale

Quando avrete terminato la vostra pratica erotica, di infilarvi le cose nel posteriore e goderne fino allo sfinimento, dovrete anche pensare alla pulizia dell’oggettistica sexy. Le catene anali infatti, facenti parte dei sex toys, sono a rischio diffusione di batteri, quindi la soluzione migliore per voi è quella di lavarli bene e riporli poi, anche in un posto relativamente sicuro, lontani da polvere e altre sostanze che possano inquinarli e farvi rischiare di prendere qualche infezione dovuta appunto alla sporcizia. Ricordiamoci bene quindi di prestare attenzione alla cura dei sex toys prima, ma soprattutto dopo l’uso, specialmente di quelli a utilizzo anale come le catene anali che appunto servono alla stimolazione dell’ano.

 

Leave a Comment