Videogames: il blog di Giampaolo Sutto e le sue recensioni Giampaolo Sutto: l’appassionato di videogames recensisce “Doki Doki Literature Club!”

“Un esperimento videoludico di valore, ardito, intrigante e innovativo”: così Giampaolo Sutto definisce “Doki Doki Literature Club!” sul suo blog dedicato al mondo videoludico.

La recensione di Giampaolo Sutto

Appassionato di videogames da sempre, Giampaolo Sutto non si limita a giocare, ma comunica il suo interesse anche attraverso un blog dedicato, sul quale descrive esperienze personali e impressioni riguardo ai titoli che catturano maggiormente la sua attenzione. “Doki Doki Literature Club!” è di fatto un prodotto anticonvenzionale, che può essere inquadrato nel genere della “visual novel” o del “dating sim” in stile giapponese ma che offre un’esperienza molto particolare. Il Team Salvato, come sottolinea Giampaolo Sutto nella sua recensione dedicata al titolo, è riuscito a creare un’esperienza semplice nel gameplay (si tratta solo di leggere e cliccare) ma estremamente spiazzante, inquietante e difficile da dimenticare. Come afferma l’appassionato, si tratta di “un esperimento videoludico di valore, ardito, intrigante e innovativo”. Il titolo si presenta con un’atmosfera allegra e pimpante, quasi banale, che però cambia drasticamente in seguito al suicidio di una delle ragazzine protagoniste: si aprono così discussioni allucinate, che trattano di ossessione, morte e autolesionismo, per una avventura dalle tinte horror. “Glitch improvvisi, malfunzionamenti, musica distorta saranno solo il preludio della grande sorpresa finale, che porterà più di un personaggio a rompere la quarta parete che separa il videogioco e il mondo reale”.

Giampaolo Sutto: appassionato di videogames e tecnologia

Da sempre interessato al campo della tecnologia, Giampaolo Sutto è in particolare un grande appassionato del mercato videoludico. Classe 1987, originario di Verona, nella vita fa l’impiegato ma fin dall’infanzia porta avanti il suo interesse per i videogames di ogni genere e sorta: predilige specialmente il genere dei gestionali e qualsiasi titolo che contenga la parola “Tycoon”, ma non disdegna anche altre esperienze di diverso tipo. Al parlare o al giocare davanti a una telecamera come sono ormai soliti fare gli appassionati del genere, approdando su Youtube o piattaforme simili, Giampaolo Sutto ha preferito esprimersi attraverso articoli e recensioni: da questa iniziativa è nato il suo blog dedicato al mondo del gaming. L’appassionato ha più di 700 giochi nella sua libreria Steam. Tra i titoli storici legati alla sua infanzia ci sono Final Fantasy, Doom, Super Mario e Crash Bandicoot. Ama anche cucinare e staccare dalla vita quotidiana attraverso delle fughe nella natura durante i fine settimana.