Design e luce: illuminare la mansarda

 

Uno degli ambienti più complessi da illuminare artificialmente presenti tra le mura domestiche è rappresentato da una mansarda oppure da un sottotetto. Lo spazio è poco a causa dei soffitti bassi e l’atmosfera è opaca per la grande presenza di legno grezzo. Come risolvere un problema del genere? Fortunatamente ci sono tantissime soluzioni ai problemi di illuminazione in mansarda e sottotetto. Come abbiamo già accennato dobbiamo usare lampade a soffitto basse per non peggiorare il problema già causato dalla scarsa altezza dei soffitti, inoltre un effetto di luce diffusa e avvolgente che dia un senso di accoglienza può essere creata utilizzando in combinazione applique da parete, lampade da tavolo e lampade da terra. Alcuni elementi particolarmente utili potrebbero essere rappresentati da delle plafoniere di design in vetro bianco con fasce decorate, alcune applique a soffitto con luci orientabili, oppure ancora un elemento più country e rustico come le lampade in terracotta, il tutto potrebbe dare un tocco in più. Ma vediamo più nel dettaggio come si potrebbe decorare al meglio un ambiente come quello di una soffitta, un sottotetto oppure come illuminare a modo la nostra mansarda.

L’illuminazione della mansarda deve partire dai sofitti bassi e dalle pareti

 

Abbiamo già detto che i soffitti bassi potrebbero rappresentare un problema per l’illuminazione della mansarda, ma una soluzione efficiente potrebbe essere fornita da plafoniere  di vari modelli e dimensioni, potremmo scegliere quelle dalllo stile più complesso e i materiali più ricercati o una semplice plafoniera in tessuto sintetico bianco per una soluzione elegante ed a basso costo, tutto dipende dalle nostre necessità d’arredo. La scelta di una lampada a sospensione o un lampadario, potrebbe rivelarsi problematica e non funzionale dato e considerato il poco spazio disponibile per un simile tipo di illuminazione. Non c’è però da preoccuparsi, molte plafoniere a soffitto o applique da parete di design non hanno nulla da invidiare ai più eleganti e studiati lampadari da soffitto in commercio, è compito di chi arreda però saper creare la combinazione giusta per valorizzare arredo e luce contemporaneamente. Ma illuminare una mansarda solo attraverso l’illuminazione a soffitto pottrebbe non essere sufficiente a renderla accogliente. Come fare allora?

Come illuminare con lampade da terra e da tavolo

 

Una pratica ed efficace risposta al problema della scarsa accoglienza delle mansarde può essere creata attraverso uno studio più approfondito e dedicato all’illuminazione da terra e da tavolo, che deve andare a combinarsi all’illuminazione proveniente dal soffitto e dalle pareti attraverso le plafoniere e i faretti ad incasso o le applique da parete. Risolvere il problema dell’illuminazione in questione sarà molto più semplice una volta sistemata la luce proveniente dall’altro. Infatti ci renderemo conto che qualunque lampada che non crei una diffusione diretta della luce sarà adatta e creerà l’atmosfera desiderata. Una lampada ad arco nonostante la diffusione diretta, peroò, sarebbe un’ottima scelta di arredamento comunque, creando un gioco di luci più forte e deciso, mentre l’illuminazione da tavolo potrebbe essere garantita da dei lumini opachi in vetro bianco, che non permettano un’eccessiva riflessione della luce sulle superfici d’appoggio.