Tutto sulla Vendita dei Diamanti

Per molti un diamante è per sempre, simbolo impareggiabile di eternità e di legami che il tempo non può distruggere, ma molti altri li acquistano per poi poterli rivendere attraverso delle strategie nel momento più opportuno. Vendere i diamanti è un processo che deve seguire delle semplici regole al fine di portare introiti all’investitore, ecco perché abbiamo preparato una piccola guida per imparare a farlo in poche mosse.

Come Vendere i Diamanti, un’Introduzione

Se avete intenzione di guadagnare con la vendita di diamanti, dovrete iniziare a seguire determinate regole già al momento dell’acquisto di questi, per evitare la frustrazione legata alla difficoltà che potreste riscontrare nel cercare di venderli. Di solito quando si acquista dai privati, i diamanti sono più che tutto prodotti commerciali di bassa qualità, e proprio per questo motivo dovete assicurarvi di pagarli per il prezzo che valgono. In seguito all’acquisto dovrete appunto scegliere a chi e come venderlo, valutando sempre tutte le possibilità che avete a vostra disposizione e mettendovi nei panni di chi acquista e vuole spendere solo se ne vale la pena. Il valore e quindi il prezzo del diamante va fissato in base alle caratteristiche di questo, senza necessariamente partire dal valore di acquisto, ecco perché è importante prestare attenzione quando si compra un diamante. Le caratteristiche che determinano il prezzo sono la caratura (quindi il peso del diamante), la grandezza, la purezza e la lavorazione che inciderà sulle fattezze della pietra, con tutte le sue sfaccettature. Cosa da non trascurare sono i prezzi sul mercato della concorrenza, dato che chi compra un diamante li compara prima di procedere all’acquisto…e ai tempi di internet fare questo tipo di verifica è semplice e immediato, oltre a dare più scelta agli acquirenti.

Dove Vendere i Diamanti

Posto che abbiate già con voi il diamante da vendere e ne abbiate stabilito il valore e quindi il prezzo, rimane soltanto da decidere dove venderlo. Le opzioni sono diverse, probabilmente molte di più rispetto a quello che vi aspettate, e variano dalla vendita online su siti come Ebay agli annunci sui giornali, alla vendita diretta a persone che conosciamo, come anche ai venditori professionisti o ai commercianti in conto vendita, fino ad arrivare ai diritti di riacquisto o scambio.

Guadagnare attraverso la vendita di diamanti costituisce una fonte di ricavo assicurata anche in momenti di crisi economica, grazie al fatto che sono un bene rifugio costantemente rivalutato, hanno prezzi indipendenti rispetto alle vicende economiche e politiche, e permettono l’anonimato quindi l’esentasse.