Pasta biologica: sicuro di sceglierla nel modo giusto?

Il biologico è un settore che continua a dare segnali positivi. Secondo il Sinab – Sistema d’Informazione Nazionale sull’Agricoltura Biologica – gli italiani apprezzano sempre più un’agricoltura  a minore impatto ambientale. A dimostrazione di ciò è la domanda di prodotti organici nei supermercati che, nel primo semestre di questo anno,  ha avuto un incremento del 20%. L’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (Ismea) e Nielsen evidenziano un aumento della domanda dell’11% già nel 2014. Questo a conferma del fatto che la produzione biologica è parte importante del settore agroalimentare italiano.

Tra i tanti alimenti di origine organica, quelli di derivazione cerealicola si affermano come i prodotti di maggior successo. Grande richiesta ha la pasta, emblema della cucina italiana: non a caso gli italiano ne sono i maggiori consumatori al mondo.

La pasta biologica nasce da un’agricoltura eco-sostenibile che rispetta le sole regole della natura. L’incremento del suo consumo è dovuto proprio al  fatto che, escludendo l’uso di prodotti chimici di sintesi (antiparassitari, pesticidi, concimi) e OGM a favore di fertilizzanti solo di origine naturale (animale, vegetale o minerale), permette alle semole di mantenere inalterate le sue caratteristiche nutritive. Inoltre le uova utilizzate provengono da allevamenti non intensivi, nel pieno rispetto dell’ecosistema. Oltre a essere naturale, il tipo di lavorazione eseguito in maniera non industriale, ma con tecniche artigianali, la rende più morbida e gustosa al palato. Elemento distintivo è la lavorazione in trafilatura in bronzo che permette di trattenere tutte le materie prime del grano:  questo rende la pasta biologica particolarmente sana e adatta a coloro che sono soggetti a disturbi intestinali essendo molto più digeribile rispetto a quella tradizionale.

La qualità degli alimenti, dunque, è oggi un fattore essenziale per le famiglie italiane, per questo Foodbrosshop.com ha inserito la pasta biologica tra i prodotti di eccellenza del catalogo online. Alla classiche caratteristiche della pasta bio, unisce la tradizione culinaria del territorio incontaminato delle Marche, che permette di ottenere  un prodotto finale di qualità, tracciabile e riconoscibile in ogni sua proprietà organolettica.

Orientarsi e saper riconoscere la pasta biologica non è sempre facile; è bene prestare attenzione alle indicazioni riportate sulle confezioni.

L’ETICHETTA GARANTISCE LA PROVENIENZA DEL PRODOTTO. COSA DEVE RIPORTARE?

Le principali informazioni sono:

– nome e indirizzo dell’operatore;

– nome del prodotto accompagnato dai riferimenti sul metodo di produzione;

– numero di produzione, attribuito dagli Stati membri, dell’organismo di controllo cui è soggetto il produttore che ha effettuato la trasformazione, che comprende: la sigla identificativa dello Stato (es. “IT” per l’Italia), un termine che rimanda al metodo di produzione biologico (es. “biologico”, “bio” ecc.) e un numero di riferimento stabilito dall’autorità competente (per l’Italia il Ministero delle Politiche agricole).

– logo europeo che è rappresentato da una foglia stilizzata, disegnata con le stelle dell’UE.

Il riferimento “biologico” è utilizzabile solo nei prodotti con almeno il 95% degli ingredienti di origine agricola naturale; per quelli al di sotto della soglia, l’indicazione è consentita solo all’interno degli ingredienti. In ogni caso è obbligatorio riportare la percentuale di ingredienti di origine bio.

Foodbrosshop.com è lo shop dedicato a tutte le eccellenze agroalimentari marchigiane. Il catalogo online offre un’ampia scelta di pasta biologica certificata e garantita, provenienti da aziende locali. Ordina in maniera rapida e sicura su www.foodbroshop.com, e approfitta della spedizione gratuita in tutta Italia.