Spoleto Arte: in mostra Franco Bastianelli e Giuliano Cardellini 

È ufficiale la notizia del prolungamento della grande mostra di “Spoleto Arte” curata da Vittorio Sgarbi, che resterà allestita fino al 27 agosto presso lo spazio del Palazzo Leti Sansi a Spoleto, tra via Arco di Druso e Piazza del Mercato. La direzione organizzativa dell’evento è del manager della cultura Salvo Nugnes, presidente di Spoleto Arte. Tra i partecipanti in esposizione anche la “coppia artistica” formata da Franco Bastianelli e Giuliano Cardellini.

Bastianelli e Cardellini, l’uno scultore e artista, l’altro poeta e artista, dopo aver esercitato la loro arte per anni in modo individuale, si incontrano e nasce una positiva sinergia. Nel marzo del 2012, in occasione della personale di Bastianelli, Cardellini recita alcuni suoi versi poetici e da lì inizia l’approccio conoscitivo tra i due, che si sviluppa e si evolve nel tempo con una serie di interessanti collaborazioni di successo.

La poesia come arte, che si fa colore e materia, per fondersi alla pittura e alla scultura. Un nuovo percorso, che tratta anche importanti tematiche sociali, tra cui quella dell’inquinamento ambientale, del monito riguardante il pericolo dei cibi e degli alimenti geneticamente modificati e dell’energia pulita, attraverso il linguaggio della scultura e della poesia visiva, tradotti e trasferiti in creazioni di suggestivo impatto.