AL VIA IL CORSO DI INTRODUZIONE ALLA DECRESCITA FELICE imparare a consumare meno ed esserne felici

Scoprire come consumare meno, combattere la crisi globale, limitare l’uso di risorse naturali ed esserne felici. Questo l’obiettivo del corso di COOPI – Cooperazione Internazionale, organizzato dalla sua associazione regionale a Roma a partire dal 6 marzo che, oltre a far imparare tanti metodi di risparmio ai partecipanti, permetterà anche di finanziare un progetto per migliorare le condizioni igienico-sanitarie della popolazione della Palestina.
Il ciclo di incontri, intitolato “Introduzione alla decrescita felice”, partirà il 6 marzo e si concluderà il 18 aprile 2010. Molti gli spunti che i partecipanti potranno avere per riuscire ad avere un impatto minore sull’ambiente nella loro vita quotidiana: dai detersivi “bio – allegri” alla auto-produzione di pasta e pane sino al lavoro dei Gruppi di Acquisto Solidale, passando per la possibilità di diminuire il consumo di elettricità all’interno della propria casa.
Spiega la presidente di COOPI Lazio, Donatella Donato: “Abbiamo pensato a questo corso perché pensiamo sia importante analizzare con esperti del settore questo nuovo concetto politico. Pensiamo alla decrescita felice come risposta alla crisi globale e alla fase di transizione che stiamo attraversando, consapevoli che  le risorse naturali sono limitate e che quindi non si può immaginare un percorso di crescita all’infinito”.
Il laboratorio non sarà solamente teorico ma anche molto pratico. A fianco di lezioni sui principi generali, infatti, ci sarà un vero e proprio ”laboratorio del fare”. “Crediamo nella ricchezza dell’auto-produzione – continua Donatella Donato – pensiamo a prodotti che non necessariamente passano per il mercato. Ad esempio, molto si può fare in casa: dalla produzione per l’auto-consumo derivata dal mondo rurale, dai servizi di vicinato o di comunità”.
Il costo dell’intero corso è di 50 euro, ma si potrà partecipare anche ai singoli incontri ad un costo di 12 euro. L’intero ricavato del corso sarà destinato ad un progetto di emergenza di COOPI nell’area urbana di Gaza (Palestina) volto ad evitare la diffusione di malattie ed a migliorare le condizioni igienico-sanitarie della popolazione attraverso la realizzazione di un sistema di raccolta, trasporto e trattamento dei rifiuti.
Per il calendario e le sedi degli incontri consultare il sito di COOPI:  http://www.coopi.org/it/cosafacciamo/initalia/appuntamenti/
Per informazioni ed iscrizioni: Donatella Donato – presidente di COOPI Lazio,  tel. 348 4741876  donatella_76@hotmail.com; oppure contattare la sede di COOPI Lazio, tel. 06 89 68 53 18 lazio@coopi.org
Sulla campagna: ufficio stampa COOPI – tel. 02 30 85 057 ufficiostampa@coopi

Locandina1

Leave a Comment