Tramonto dall’alto della Retaia

Un grande classico dell’escursionismo toscano nella sua versione “by night”

“Fra i poggi toscani al di sotto dei mille metri nessuno può dare una veduta di monti e di valli così pittoresca e grandiosa come la Retaia a 784 metri sopra il livello del mare”. Emilio Bertini.

Andremo a ammirare lo spettacolo del tramonto dall’alto della Retaia per un’esperienza imperdibile.

Ci ritroveremo nel pomeriggio per seguire una delle classiche vie di salita dalla Villa del Palco, verso il borgo di Filettole. Ci dirigeremo verso il Chiesino di Cavagliano in decisa salita, poi attraverso Poggio Pianerottolo e Poggio Camerella, fino alla Pozza della Retaia.

La strada diventa più ripida, in appena 30 minuti si percorrono più di 300 metri di dislivello ma con moderata fatica si può godere di uno spettacolare panorama tra le ultime luci della sera e saremo pronti per ammirare il tramonto dalla Croce della Retaia.

  • Cosa portare: pranzo a sacco, acqua 1,5 litro a testa, scarpe da trekking o trail impermeabili obbligatorie, pantaloni lunghi, abbigliamento a strati (micro pile, antivento, guscio o k-way), berretto, zaino, torcia e carica batterie.
  • Il tour verrà effettuato al raggiungimento di un minimo di quattro singoli partecipanti o gruppo privato.


Lunghezza: 11,5 km

Difficoltà: Escursionistica

Dislivello: 700+

Tipo di percorso: Anello con salita sommitale

nizio: Ore 16:00

Martedì, Mercoledì, Giovedì 0re 16:00 dal 21/06 al 04/08 e dal 01/09/ al 31/10/2022

Leave a Comment