Brigitte Lurton mette il vino alla portata di tutti

Commerciante francese specializzato nei vini legati al territorio, Brigitte Lurton ha per obiettivo quello di condividere la propria passione per il vino e le viti con il consumatore. Vuole così dimostrare che il vino è un prodotto semplice ed accessibile anche ai neofiti.

Dopo essersi interessata ai suoli spagnoli e aver creato due vigneti in Spagna, Brigitte Lurton, convinta che la Francia può ancora essere il “Nuovo Mondo dei Vini”, ha deciso di mettere in avanti la qualità e la varietà dei vitigni francesi, e ha quindi selezionato dei vini tanto di qualità quanto abbordabili in denominazioni originali. Ha creato una gamma di 5 vini, che vuole ampliare in futuro, commercializzata con il marchio “Brigitte Lurton”. I vini sono imbottigliati direttamente nella tenuta e ognuno dei viticoltori selezionati produce secondo i criteri dell’agricoltura sostenibile.
Questa gamma di vini, grazie a prezzi inferiori a 10 euro e a etichette semplici, facili da leggere, si vuole accessibile. Di colore blu e corallo, le etichette sono atipiche e evidenziano dei pittogrammi sugli abbinamenti cibi/vini. Per consentire al consumatore di avere maggiori informazioni sul vino che desidera acquistare, sono stati posti sulle bottiglie anche codici a barre 2D di tipo Flashcode. La sua gamma è rivolta ad un pubblico giovane, urbano, aperto e attaccato a dei valori gastronomici, tale è il motto di Brigitte Lurton.
Questa gamma invita il consumatore a scoprire denominazioni sconosciute, proponendo vini originali del sud/sud ovest della Francia, che sono stati scelti per la loro personalità genuina e rappresentativa della regione di provenienza. È composta da un vino Côte Catalanes rosso, puro Grenache, da 2 vini Coteaux du Salagou (un rosso e un bianco, vitigno Viognier), da un vino rosso della regione di Lot, 100% Malbec, e da un vino rosso della regione di Montauban.
La produzione di questi vini è governata da un capitolato tecnico che comprende la vinificazione e l’imbottigliamento, studiato in collaborazione con la sorella di Brigitte Lurton, Marie-Laure Lurton, proprietaria di numerosi possedimenti nella regione di Bordeaux. Grazie all’utilizzo di bottiglie alleggerite Ecova, questi vini sono rispettosi dell’ambiente. Le scatole di cartone sono, da parte loro, realizzate con materiali riciclati al 50% e i tappi sono in sughero, materiale naturale e biodegradabile.
I vini della gamma possono essere conservati dai 4 ai 5 anni.

Per andare oltre alla bottiglia, Brigitte Lurton ha creato un sito Internet per ampliare l’informazione relativa ai propri vini e presentare i vitigni, i terreni e l’ambiente turistico. Nel sito sono spiegati anche i pittogrammi ed è disponibile un’applicazione per smartphone.

Due vini della gamma:
Il Côteaux du Salagou Blanc
Un vino bianco, corposo, morbido, persistente in bocca e aromatizzato. Si serve sia con un aperitivo che ai pasti.
 
Il coteaux et terrasses de Montauban
Si ritrova l’equilibrio dei Bordeaux, misto al syrah, un vitigno del sud che apporta rotondità e calore.

Informazioni su Brigitte Lurton
Brigitte Lurton fa parte di una grande famiglia di Bordeaux, i Lurton, che possiede, amministra o vinifica in numerosi tenute vinicole. Forte di una trentina d’anni a contatto con la vigna e il mondo del vino, in Francia e all’estero, Brigitte Lurton mostra la sua profonda conoscenza della filiera vini in tutti i suoi progetti, con una passione sempre intatta. Oggi si lancia nel commercio del vino e si è specializzata nei vini legati al territorio.

Per maggiori informazioni:
http://www.brigitte-lurton.fr

Contatto stampa:
Brigitte LURTON
Amministratore
Tel.: +33 6 46 36 18 38
Fax: +33 5 59 42 71 75
E-mail: brigitte@brigitte-lurton.fr

Oppure: UBIFRANCE Italia Barbara Galli
Corso Magenta, 63 – 20123 Milano
Tel. 02 48 547 310
barbara.galli@ubifrance.fr
www.ubifrance.fr
www.ubifrance.com/it
http://twitter.com/ubifranceitalia

Leave a Comment