Vernissage Opere Davide Dall’Osso

La scultura è la più materica delle arti e proprio per questo la più sorprendente quando riesce a mostrare il suo opposto, il vuoto, lo spirito, l’incompleto oppure il mutare, il divenire; usare la materia per fare apparire lo spirito.
Il fine della mia creazione è riuscire a mostrare quello che a volte intuiamo vedendo attraverso quello che rimane. per questo la luce che attraversa i materiali trasparenti delle mie opere è fondamentale all’opera stessa. la luce crea dove la matteria finisce o meglio dove la materia non può più creare.
quello che si vede  nelle mie opere è quello che non riesco ancora a mostrare.

Arrivare ad un solo segno materico  per definire uno spazio, una tensione, uno stato dell’animo. arrivare sino a sfiorare il grado zero della materia per definire l’indefinibile. Davide Dall’Osso

15 NOVEMBRE 2012 CASA TEATRO VIA TORTONA 14 MILANO DALLE 19 VI ASPETTO

Leave a Comment