Alice e gli specchi delle meraviglie: torna il festival Città in Fiaba 2009

Riflessi bizzarri di immagini, numeri e parole
Città murate del Veneto
dal 4 aprile al 31 maggio 2009
4° edizione

Se io avessi un mondo come piace a me, là tutto sarebbe assurdo:
niente sarebbe com’è, perché tutto sarebbe come non è, e viceversa!
Ciò che è, non sarebbe e ciò che non è, sarebbe! (Alice)

Torna il Festival per ragazzi “Città in Fiaba 2009”, quest’anno ispirato ad Alice e il suo paese delle meraviglie, con un fantasmagorico programma di teatro, musica, laboratori, incontri con gli autori, mostre, libri e giochi. Le più belle città murate del Veneto, nei mesi di aprile e maggio, saranno pronte ad accogliere non solo Alice, ma bambini d’ogni età, che accompagnati da mamma e papà potranno viaggiare in mondi fiabeschi popolati dai più curiosi e singolari personaggi che la letteratura per l’infanzia inglese ci abbia mai regalato. Il reverendo Charles Lutwidge Dodgson, in arte Lewis Carroll, personaggio stravagante (portava i guanti anche d’estate, al contrario non indossava mai il cappotto in inverno) e fisicamente un po’ bizzarro (balbuziente ma solo con gli adulti, mancino, sordo da un orecchio, gli occhi e il sorriso asimmetrici) era, prima che scrittore irriverente e creativo, uomo di grande cultura e matematico di fama riconosciuta ad Oxford.
Ogni appuntamento sarà un tributo alla figura di Carroll, insuperabile cantastorie e mago delle parole, e sarà caratterizzato da un ricchissimo calendario di intrattenimenti in grado di soddisfare e divertire anche i bambini più esigenti, per immergersi in quello che era il suo universo privato, in cui rivelava la sua parte più spontanea e creativa fatta di fantasia, sogno e mondi fantastici. Il pomeriggio della domenica dal 4 aprile al 31 maggio accompagnerà il pubblico in una vera e propria incursione letteraria e artistica intitolata “ALICE E GLI SPECCHI DELLE MERAVIGLIE: Riflessi bizzarri di immagini, numeri e parole”, curata da Marni Holly & Partners e promossa dalla Regione Veneto, dall’Associazione Città Murate e dalla Provincia di Padova, e si terrà nei castelli, nelle piazze cittadine e nei centri storici di Padova, Vittorio Veneto (Tv), Noale (Ve), Carmignano (Pd), Castelfranco (Tv), Marostica (Vi), Soave (Vr), Lazise sul Garda (Vr), Cittadella (Pd).
Come nelle passate edizioni ci saranno il concorso legato al Festival “Schizzi, frizzi e versetti”, le Cartoline di Città in fiaba, e, novità 2009, “A colpi di libri”, primo campionato di lettura nel Veneto, una sfida in piazza per i ragazzi delle scuole primarie e secondarie armati di libri e pulsantoni.
Ricco, aggiornato e particolarmente attraente, il programma di Libri e Dintorni che mantiene la collaborazione con il progetto nazionale Nati per Leggere, a cui si legano quest’anno “Il giardino di Alice”, spazio interattivo per bambini da 0 a 3 anni e “Primi libri”, consigli di lettura per genitori (albi illustrati 0-6 anni). Ancora consigli di lettura per i bambini da 6 a 10 anni con “Mi piace e non mi piace”, accanto a “Letture golose per bimbi curiosi”, con racconti e letture animate per tutti i gusti e, per i più tecnologici, un “Jukebooks” con tante storie lette e ascoltate a portata di click. Due spazi espositivi dedicati alla presentazione di opere e novità letterarie: “Viaggio Oltremanica” ci presenta i più interessanti e celebrati autori inglesi per ragazzi e “Ma quanti bei libri Madama Dorè”, mette in mostra le migliori opere di letteratura giovanile. E ancora bambini “All’arrembaggio” con i laboratori di espressione artistica.

Tutto rivolto alla poesia con animazioni alla lettura e laboratori “Da Lewis Carroll a Toti Scialoja: poesia in musica”, alla scoperta di nursery rhymes, limerick e nonsense.
Un invito a guardare con sguardo meravigliato le metamorfosi di Alice, illustrate in 150 anni di storia da pluripremiati illustratori internazionali e giovani promesse italiane, riguarda la mostra itinerante, altra novità 2009, “Alice negli specchi. Viaggio attraverso i paesi delle meraviglie” (gemellaggio tra Italia e Gran Bretagna), che viaggerà per circa due mesi, a cui si accosterà una visita guidata con giochi tematici e laboratori per i ragazzi.
In occasione della celebrazione, nel 2009, del quarto centenario della prima osservazione astronomica di Galileo a Padova, “Città in fiaba” propone anche uno spettacolo interattivo sulla scienza galileiana a cura di La Maison du Theatre, “Il professor Lente ed il segreto di Galileo”, per bambini dai 6 anni, per scoprire attraverso un divertente viaggio scientifico le mirabolanti e rivoluzionarie invenzioni di Galileo Galilei, tanto amate anche da Carroll.
Dalla scienza ai numeri con “Ed ora facciamo i conti! La storia dei numeri e del contare raccontata ai bambini”, una lezione semiseria di matematica a cura di Pino Costalunga.
Per la sezione teatro andrà in scena “Le meravigliose avventure di Alice e Calei” di e con Elisabetta Lorenzon, artista “Città in Fiaba 2009”, spettacolo interattivo di immagini, lemmi e rompicapi.
L’idea del festival è di trasformare per una domenica la città in un luogo di fantasia, in una città a misura di bambino. Città in Fiaba è dedicato ai cittadini “più piccoli” ai loro sogni, alla loro immaginazione, alla loro creatività. E proprio dalle storie di Alice traspaiono più che mai desiderio di libertà, sogno e lieta follia tipici dell’infanzia. Tre elementi che Carroll considerava importante coltivare anche nell’età adulta. “La vita: che cos’è se non un sogno?”: le avventure di Alice finiscono infatti così, con un punto di domanda.
IL CALENDARIO
Il festival “Città in fiaba 2009” sarà inaugurato il pomeriggio di sabato 4 aprile in piazza Duomo a Padova. Seguiranno nove tappe attraverso le più belle città murate del Veneto: a Vittorio Veneto il 13 aprile, Noale il 26, Carmignano di Benta il primo maggio, Castelfranco Veneto il 3, Marostica il 9, Soave il 10, Lazise sul Garda il 17, Cittadella il 24. Gran finale nuovamente a Padova domenica 31 maggio.

www.cittainfiaba.it

Ufficio stampa:
STUDIO PIERREPI
Alessandra Canella
Via del Vescovado, 79
35141 Padova
info@studiopierrepi.it
Tel. 049 – 8753166

Leave a Comment