Traslochi: la chiave di tutto è l’informazione

Quando si decide di traslocare si deve pensare a moltissimi aspetti e cercare allo stesso tempo di coniugare le proprie esigenze con i costi. Si perché se si ha bisogno sempre di servizi di qualità, allo stesso tempo si cerca sempre di ottenere un po’ di risparmio. Se il trasloco che dovete affrontare è abbastanza consistenze, si deve ovviamente escludere l’ipotesi fai da te; detto questo è necessario procedere alla selezione di una ditta traslochi che sia in grado di garantirci dei servizi di qualità ma a prezzi competitivi.

Per quanto riguarda le tariffe bisogna dire che, sebbene esiste un regolamento generale che regola i prezzi dei traslochi a livello nazionale e generale, non si deve dimenticare che le tariffe possono anche variare sia a seconda delle città sia in base al periodo in cui il trasloco viene effettuato.

E’ innegabile, infatti, che in determinati periodi dell’anno, giugno, luglio e agosto, i prezzi dei traslochi tendono sempre ad aumentare, complice la più alta richiesta e il maggior numero di traslochi effettuati in questi tre mesi.

Se abitate in una grande città, come ad esempio la Capitale, potete rivolgervi a diverse ditte traslochi Roma e farvi fornire da ognuna di queste un preventivo per poi poterli confrontare e riuscire a scegliere quello che più rispecchia le vostre esigenze sia in termini economici che qualitativi. E’ chiaro che la vostra scelta non deve infatti dipendere dal solo prezzo, poiché ci sono degli altri fattori che non potete assolutamente trascurare. Ad esempio se la tariffa che vi viene offerta è molto economica ma il servizio trasloco non comprende né l’imballaggio dei mobili né la copertura assicurativa per eventuali danni, allora è evidente che la convenienza viene meno. E’ sempre meglio spendere un budget più elevato ma godere di un servizio completo che non lasci a voi davvero nessun onere e vi consenta di affrontare il trasferimento in tutta serenità.

Da non sottovalutare poi che alcune aziende offrono dei servizi particolari che permettono ai clienti di ottenere un ulteriore risparmio. Uno di questi è, ad esempio, il servizio di trasloco condiviso che consiste in pratica nell’effettuare due traslochi contemporaneamente, ovviamente nella stessa zona permettendo di risparmiare molto in termini di trasporto.

Come si vede le soluzioni sono molte, basta solo informarsi prima ed organizzare tutto per tempo.

Leave a Comment