Donna Impresa Magazine l’unica rivista nazionale per donne manager: un pubblico cosmopolita con un alto potere di acquisto

“Di Magazine” l’unica rivista nazionale per donne manager: un pubblico cosmopolita con un alto potere di acquisto. Abbiamo immaginato un femminile che rafforzasse l’identità della donna, garantendone visibilità e notorietà. Una rivista a tutto tondo che avesse una vocazione precisa: approfondire le tematiche di ordine professionale intercettando i segnali di cambiamento e anticipare le tendenze. Che fosse glamour ma che non trascendesse dal valore dei contenuti. Abbiamo creato un magazine che si rivolge a una donna internazionale, contemporanea, raffinata, di buona formazione intellettuale ed economicamente indipendente. Una rivista che si colloca come “unica” nel panorama dell’editoria al femminile. Patinata, accattivante nello stile grafico e di ottimo spessore culturale, “DI” rappresenta l’unico punto di riferimento nel dibattito italiano sui modelli organizzativi dell’impresa al femminile, e non solo. Si occupa di tutto, dalla politica, alle inchieste, ad articoli di ricerca, rubriche e approfondimenti, ma anche moda, bellezza, salute, benessere, il tutto accompagnato da uno sguardo poliedrico che si muove anche sui campi dell’hobby, della mondanità e della cultura. Non è raro trovare articoli che parlino di mostre, interviste a scrittori, artisti, recensioni su libri, e tanta attualità. Il magazine semestrale, che si avvale della collaborazione di nomi di rilievo del panorama culturale e politico, indaga le dinamiche sociali contemporanee anche, e soprattutto, attraverso i suoi “attori/trici” nella storia di tutti i giorni. Il nostro percorso attraverso la quotidianità è denso di tracce importanti, capaci di rivelare presenze e significative assenze, lasciate negli spazi della cultura, della società. Fra le innumerevoli riviste rivolte al pubblico femminile e/o riviste curate e dirette da donne “Di magazine”, nell’interesse della valorizzazione della donna e delle sue capacità, ha puntato ad affermarsi con una comunicazione alternativa capace di analizzare le dinamiche di genere attraverso una visione globale della società che si sostanzi anche di interventi del maschile…perché la storia dell’identità di genere non è semplicemente storia delle donne. Tutti i numeri possono essere letti su http://www.donnaimpresa.com

Valeriana Mariani

Leave a Comment