Partite in Streaming

Da molto tempo è possibile vedere le partite in streaming da PC, ma sono sempre di più i siti e le applicazioni che permettono di vedere le partite in streaming anche da iPhone, tablet e devices avanzate. Ovviamente questi siti non nascono per fare concorrenza alle diverse pay tv che hanno acquisito i diritti sulle partite, anzi, molto spesso sono le pay tv stesse che mettono in streaming non solo le partite, ma anche gli eventi sportivi di maggior rilevanza. Alcuni di questi eventi sono accessibili in modo gratuito, altri sono ovviamente a pagamento. I siti tematici sportivi a pagamento permettono, con un piccolo abbonamento, di selezionare l’evento sportivo che interessa e visualizzarlo direttamente su PC o su smartphone. La qualità della visione in streaming è di solito decisamente molto buona, offre una visione che poco o nulla ha da invidiare alla classica visione su schermo televisivo. Il che è comprensibile se pensiamo che anche la TV stessa, oggi, è digitalizzata e che i canali tematici a pagamento sono nati in modo digitale e non analogico, come erano i vecchi canali televisivi. Anche in TV, infatti, se ci sono problemi di ricezione, possiamo notare le caratteristiche quadrettature date dalla digitalizzazione dell’immagine e non dimentichiamo che i canali TV li guardiamo tramite decoder, ovvero decodificatore delle informazioni che vengono inviate digitalizzate e criptate, ovvero codificate. La visione in streaming puo’ essere effettuata tramite dispositivi mobili, tramite PC o, se dotati dei giusti connettori, anche redirezionata per essere visualizzata sul classico schermo televisivo. Schermo televisivo che, oggi come oggi, è sempre meno Tv a tubo catodico e sempre più TV LCD, cosa che abbatte moltissimo la differenza di visualizzazione nelle due modalità. Unica cosa da tenere presente: per vedere una partita in streaming, specie se è una diretta, è la larghezza di banda, ovvero la velocità della nostra connessione ad Internet.

Leave a Comment