Al via la 12° Fiera dell’Alberaia a Molino di Casole d’Elsa (Siena)

24-25-26 agosto a Molino di Casole d’Elsa

Presenti oltre 200 stand di produttori agricoli, alimentari e vivaisti
Ristorazione a cura dello chef Lazzaro Cimadoro, cabaret con Marco Conte e musica dal vivo con Paolo Mengoli.
Taglio del nastro sabato 25 agosto alle 18

Al via la 12ª edizione della Fiera dell’Alberaia, uno degli appuntamenti più importanti dell’estate mirato alla valorizzazione del settore agricolo, del territorio e dei suoi prodotti tipici. Una fiera dell’agricoltura e del buon cibo a “metri zero” (dove si possono prendere e gustare direttamente tante prelibatezze tipiche della cucina toscana) che negli ultimi anni ha riscosso grande successo grazie alla presenza di migliaia di visitatori provenienti da tutta la Toscana. La fiera si terrà nella frazione di Molino di Casole d’Elsa da venerdì 24 a domenica 26 agosto. Si tratta della rievocazione storica della manifestazione che si svolse fino agli anni ’60 e che già allora aveva raggiunto una certa notorietà grazie soprattutto all’evento più importante e conosciuto: la mostra-mercato di bestiame. Nel 2000, poi,un gruppo di abitanti del Molino d’Elsa ha deciso di formare un Comitato con lo scopo di far rivivere la Fiera dell’Alberaia, permettendo così la rinascita di una manifestazione grazie all’impegno costante di oltre 80 volontari. Anche quest’anno saranno riproposti gli elementi più veri che caratterizzavano la fiera di un tempo, espressione più autentiche della civiltà contadina di allora, con le sue abitudini e le sue tradizioni. Allo stesso tempo è stata presentata anche una vetrina dei prodotti agricoli delle aziende del territorio, particolarmente attente alla valorizzazione dei loro prodotti tipici e un punto di vendita diretto di carne bovina. Negli oltre 200 stand della fiera trovano posto i produttori agricoli della zona del settore zootecnico, con una particolare attenzione alle razze autoctone come la cinta senese, ma un ruolo importante nella fiera è dedicato anche alle produzioni casearie e vinicole, senza dimenticare i 15 espositori di vivai e piante.
Un altro settore della fiera è riservato alle macchine agricole, con le più moderne innovazioni tecnologiche messe a disposizione dell’agricoltura; in più non manca uno spazio per il piccolo artigianato locale. Tanti anche i momenti di cultura, di svago e di divertimento, con la presenza di personaggi famosi come Claudio Sottili, Marco Conte e Paolo Mengoli.
Ristorazione. Anche quest’anno si potrà mangiare piatti tipici della cucina toscana a prezzi modici. Il servizio di ristorazione self service sarà gestito da Lazzaro Cimadoro del ristorante Casalta del borgo Le Strove nel comune di Monteriggioni.
Il programma. La fiera aprirà i battenti venerdì mattina alle 9. Alle 9,30 è in programma l’apertura della Mostra Regionale di Cinta Senese in collaborazione con l’Associazione Regionale Allevatori della Toscana e la Mostra di bestiame delle aziende del territorio. Alle 12 (e in serata a partire dalle 19) è prevista l’apertura degli stand gastronomici a self service con i piatti dello chef Lazzaro Cimadoro. Alle 19 intrattenimento musicale col gruppo folkloristico “Zanzerino Group”. Sabato si inizia alle 9, mentre dalle 9,30 è riproposto l’appuntamento con la Mostra Regionale di Cinta Senese e la Mostra di bestiame delle aziende del territorio. Alle 12 l’apertura degli stand gastronomici a self service, mentre alle 18 ci sarà il taglio del nastro con la presenza del presidente della Fondazione Monte dei Paschi Gabriello Mancini e il sindaco di Casole Piero Pii. Alle 19, intrattenimento musicale con “I Canti di Fabio Ciacci” e dalle 21 cabaret con Marco Conti, già protagonista di film di Paolo Virzì e Leonardo Pieraccioni, ma anche di note fiction televisive. Ricco anche il programma di domenica che fino alle 10 ricalca gli appuntamenti dei primi due giorni. Alle 10 è in programma la santa messa celebrata da Don Cosimo, mentre alle 12 (e di sera alle 19) ci sarà l’apertura degli stand gastronomici self service. Alle 19 si prosegue con l’intrattenimento musicale di “Ti canto una canzone” a cura di Marco e Umberto. Infine alle 21 Claudio Sottili di Italia 7 introdurrà il noto cantuatore emiliano Paolo Mengoli, più volte protagonista del Festival di San Remo e fondatore con Mogol e Morandi della Nazionale Italiana Cantanti.
Informazioni. Per informazioni è possibile contattare il sito internet della manifestazione all’indirizzo www.fieradellalberaia.com. Mail all’indirizzo info@fieradellalberaia.com. Telefono: 349/5348577.

Leave a Comment