Traghetti: confort ed economicità

La fortunatissima posizione della nostra Penisola, da sempre crocevia di rotte navali cruciali, fa sì che le destinazioni più importanti e attraenti del Mediterraneo siano per noi mete facili da raggiungere e relativamente abbordabili. Basterà rivolgersi ad una delle molte compagnie di navigazione che svolgono i servizi di traghettamento, per essere in poche ore o giorni, e senza spendere una fortuna, in una delle nostre splendide isole o in qualcuno degli approdi stranieri più rinomati, come la vicina Corsica, la Croazia, la Grecia e le sue isole, la Spagna, Malta, destinazioni per le quali sono disponibili numerose corse, come i traghetti Brindisi Igoumenitsa o i traghetti Brindisi Patrasso. Se le brevi tratte si avvalgono di traghetti piuttosto piccoli – i classici Ferry Boat – e spesso senza cabine ( data la brevità e la diurnità del viaggio sono sufficienti sedili e poltrone per i passeggeri), al crescere delle miglia marine da percorrere aumentano anche le dimensioni del battello e i suoi comforts che lo rendono quasi simile ad una nave da crociera. La traversata diventa così una specie di soggiorno in albergo, che aggiunge valore alla nostra vacanza. La serie dei servizi fruibili a bordo può essere anche molto ampia, a seconda della compagnia scelta e ovviamente della durata del tragitto da compiere, ma quasi sempre, nelle imbarcazioni a media – lunga percorrenza, saranno disponibili locali bar, serviti o self-service, e almeno un ristorante, rivendite di giornali, a volte altri generi di negozi, cabine diverse per classe e numero di posti letto. A richiesta, al momento dell’acquisto del biglietto o meglio della prenotazione, che possono avvenire presso agenzia di viaggi o biglietteria portuale, oppure telefonicamente o online, si potranno scegliere servizi opzionali come la colazione in camera, il televisore in cabina, cassaforte o deposito custodito per oggetti di valore. E i soggetti con particolari difficoltà motorie, dietro esibizione di un certificato medico, potranno beneficiare di cabine opportunamente attrezzate e al momento dell’imbarco avere diritto al trasporto in sedia a rotelle dalla banchina fino alla sistemazione in cabina.

 

Leave a Comment