Visitate Londra durante le Olimpiadi di quest’estate

Tra pochi mesi, la città di Londra sarà piena di turisti desiderosi di assistere ai Giochi Olimpici e di visitare la capitale inglese e tutti i suoi monumenti inclusa tower of london in occasione del loro soggiorno. Nella capitale sono presenti molte attrazioni sportive la cui visita farà entrare i turisti nello spirito delle Olimpiadi. Ma da dove si può iniziare a stilare un elenco dei punti di riferimento per lo sport che è possibile visitare?

Lord’s, The Home of Cricket, rappresenta il punto di partenza ideale. Non solo si tratta di un importante luogo sportivo dal punto di vista internazionale, ma il cricket è anche uno degli sport più tipicamente inglesi. Le visite al Lord’s offrono l’opportunità di compiere un viaggio nel passato e di ammirare alcuni dei luoghi più iconici della storia del cricket mondiale.

Le visite guidate hanno una durata di un’ora e quaranta minuti e iniziano presso il MCC Museum, sede della famosa Ashes Urn.

Scopo del museo è raccontare l’affascinante storia del cricket attraverso dipinti, fotografie e artefatti che coprono quasi 400 anni di storia di questo sport. Attraverso questi elementi esposti, i visitatori potranno seguire l’evoluzione del cricket da quando era un passatempo praticato nelle campagne fino a quando è diventato uno sport moderno e internazionale. Oltre alla Ashes Urn, il museo ospita anche il Wisden Trophy e mazze, palle e divise donate da giocatori famosi, tra cui Mahela Jayawardene, Glenn McGrath, Rahul Dravid, Paul Collingwood e Shane Warne, oltre che da grandi del passato quali Victor Trumper, Jack Hobbs e Don Bradman.

Durante il tour successivo, i visitatori potranno vedere la famosa Long Room, le Dressing Rooms contenenti gli albi d’onore del Lord’s e il JP Morgan Media Centre.

Il cricket, tuttavia, non è il solo sport caro agli inglesi, e anche il Twickenham World Rugby Museum dovrebbe essere inserito tra le attrazioni londinesi meritevoli di visita. Un tour dei terreni porta i visitatori nei punti più emozionanti ed esclusivi dello stadio, tra cui spiccano gli spogliatoi dell’Inghilterra. Sarà inoltre possibile visitare la tribuna reale, le sale rinfreschi, l’ambulatorio e il tunnel dei giocatori, prima di ammirare la spettacolare vista che si gode dalla cima della tribuna. Dopodiché potranno fare una passeggiata a bordo campo costeggiando il prato.

Il prezzo del tour comprende anche l’ingresso al World Rugby Museum dove, passando in rassegna le varie collezioni in mostra, i visitatori potranno scoprire tutto sul rugby a livello mondiale. In esso, inoltre, alcuni dei principali momenti della storia del rugby degli ultimi anni rivivono grazie agli schermi interattivi. Tra i cimeli esposti nel museo vi sono polverosi verbali, lettere sbiadite, vecchi programmi e i biglietti di importanti partite.

Lo Stadio di Wembley è forse uno dei luoghi più famosi al mondo, e solcando il suo terreno i visitatori potranno camminare sulle orme delle leggende. Questo stadio ha assistito alla gloriosa vittoria inglese della Coppa del Mondo nel 1966, al rivoluzionario concerto Live Aid nel 1985, alla vittoria del FC Barcelona nella UEFA Champions League e alla tradizione annuale della finale di FA Cup.

I visitatori che prenderanno parte al Wembley Tour potranno percepire la storia presente negli spogliatoi dell’Inghilterra, sedersi al posto occupato dall’allenatore dell’Inghilterra in Sala Stampa, scattare delle fotografie da alcuni dei punti migliori dello stadio, provare l’emozione del tunnel dei giocatori, salire i gradini del vincitore della coppa e visitare il Royal Box per tenere tra le mani una copia della prestigiosa FA Cup.

Leave a Comment