Arte Internazionale a Casciana Terme con Kan Yasuda, Jim Ritchie e Nicola Bolla

Dal Teatro Greco di Taormina a Piazza Garibaldi. Il “sasso” monumentale Kan Yasuda dopo la Sicilia, Taormina e i suoi luoghi pieni di storia, incontra la città termale toscana. Lo scultore giapponese, tra i più importanti e famosi dell’Oriente, è uno dei tre artisti scelti per festeggiare la riapertura del Teatro Verdi insieme al canadese Jim Ritchie e all’italiano Nicola Bolla. La Rassegna Internazionale di Scultura curata da Athena Communications (Art Director Massimiliano Simoni) in collaborazione con Elle Arte che accompagna la prima stagione della nuova era del Verdi, ricalca un format già proposto, con enorme successo, in occasione del Fuori Salone del Mobile di Milano presso Palazzo delle Stelline. Le opere sono esposte tra Piazza Garibaldi, dove è collocata la monumentale scultura in bronzo del Maestro nipponico Kan Yasuda, Ishinki con buco che a Taormina era collocata di fronte a Palazzo Corvaja, nella via principale della città, la piazzetta antistante il Teatro Verdi dove sono collocate due imponenti sculture in marmo Bianco Carrara, La Femme del canadese Jim Ritchie e La Bomba di Nicola Bolla. Altre due opere in marmo bianco realizzate da Jim Ritchie sono ospitate invece nel foyer del Teatro ad accogliere lo spettatore. Le opere, in tutto cinque, potranno essere ammirate sino al 12 luglio. Dopo Casciana la Rassegna farà tappa a Castagneto Carducci in occasione del Festival di Bolgheri Melody.

Leave a Comment