SosTariffe lancia l’osservatorio sulla portabilità del numero: risparmio di oltre 200 euro l’anno

Cambiare operatore di telefonia mobile ha dei costi? Ovviamente no e anzi quando si effettua il passaggio mantenendo il proprio numero può esserci anche un notevole risparmio: SosTariffe.it, sito di comparazione di tariffe per diversi servizi tra cui adsl, energia elettrica, gas e conti correnti e deposito, ha effettuato un’indagine andando a stimare quanto si risparmia con la portabilità del numero.

Dall’osservatorio diramato da SosTariffe.it risulta che portare il proprio numero da un operatore all’altro senza cambiare numero permette un risparmio medio mensile che va dal 4 al 32% rispetto alla tariffazione normale, che significa un risparmio dagli 8 ai 23 euro mensili per chi opta per la portabilità.

L’osservatorio è stato condotto prendendo in esame l’offerta dei principali operatore e sei fasce di consumo ognuna comprensiva di un numero sempre maggiore di minuti di chiamate, sms o traffico dati che un utente può decidere di usare mensilmente. Poi è stata calcolata la spesa mensile che il consumatore effettua sia in tariffazione base che in portabilità e sia per chi sottoscrive abbonamenti che ricaricabili.

Il risultato è stato quello che per le fasce più basse il risparmio è leggermente maggiore per le ricaricabili, ma generalmente si risparmia il 30%, mentre nelle fasce altre di consumo il risparmio è notevolmente maggiore per chi sottoscrive un abbonamento, dato che la convenienza può arrivare anche fino al 32%.

Dunque approfittare della portabilità in tempo di crisi è un bene dato che con le promozioni che gli operatori effettuano per chi porta il numero verso la propria azienda si possono risparmiare circa 279 euro l’anno.

Per visionare l’intero studio visitare il sito www.sostariffe.it.

Leave a Comment