Voci dal Silenzio

Una serata  interamente dedicata alla cultura, all’arte e
al mistero si è svolta nei giorni scorsi  a Milano  presso lo spazio Bettinelliquattro,  nella splendida  cornice dei navigli   che  ha visto coinvolti diversi artisti  con un unico filo conduttore:  Il mistero… E quelle strane voci  provenienti dal silenzio che si esprimono con diverse forme e colori…

L’iniziativa, organizzata dalla Maddaloni Management e dalla Corbo Editore,  ha preso il via  con la presentazione del libro “Voci dal silenzio”, scritto dall’autrice marchigiana Nuela Celli per la Corbo Editore.

L’autrice stessa  ha raccontato  le vicende del romanzo , ambiento tra  Grottammare  e San Benedetto del Tronto. In questi luoghi suggestivi  si
snodano le avventure enigmatiche di due giovani donne alle prese  con strane presenze e con gli oggetti che
sembrano mutevoli, quasi a volere assumere vita propria.

Nuela Celli ha scritto diversi libri sul mistero come “Autostrada fantasma M6” ( di cui è stato realizzato anche un documentario per la regia di Simonetta Agnello) e “Il mistero della stanza numero 8”, ambientati rispettivamente nel nord dell’Inghilterra e nel nord della Scozia. Attualmente  Nuela ha in cantiere una nuova pubblicazione
dedicata all’universo femminile.

Ad accompagnare la presentazione del libro la relatrice Laura Sestri, dott.ssa di Ricerca in Storia Linguistica dell’Eurasia dell’ Università di
Macerata  e l’attrice Carmela Costa che ha interpretato  i passi salientidell’opera. La  serata  è proseguita con l’esposizione di diversi
artisti emergenti:  Antonio Ferrini,  Nasty  e Jack Modugno in  una singolare collettiva dai toni lugubri e allegri.  Dalle tele astratte
di Modugno  ai colori accesi di Ferrini  sino alle figure surreali di Nasty.

A completareil tutto  un’ esclusiva degustazione di vini sponsorizzata dall’ azienda vinicola Capecci, di  Acquaviva Picena.

Leave a Comment