Impara l’inglese in una settimana!!! FASTLANGUAGES

Finalmente in Italia: 18-24 maggio 2012 “Impara l’Inglese in una Settimana!!!”

 Fastlanguages

La rivoluzione nell’apprendimento delle lingue straniere è arrivata e sta avendo successo in tutto il mondo.

Questo straordinario modello linguistico, creato da Mateusz Grzesiak, ha richiesto 15 anni di lavoro specifico nel miglioramento dell’insegnamento delle lingue Inglese, Spagnolo, Tedesco. Finalmente oggi anche in Italia potrai sfruttare le abilità da lui sviluppate per apprendere facilmente e divertendoti una lingua straniera in una settimana!

Questo metodo, perfezionato per rendere facile l’apprendimento delle lingue di matrice latina, grazie allo sviluppo di nuovi modelli linguistici, rende possibile apprendere anche altre lingue tra cui il Polacco, il Russo, il ceppo Slavo.

Ti starai chiedendo sicuramente cosa imparerai e cosa s’intende per “conoscere la lingua straniera”.

Considera a riguardo che l’obiettivo è darti dei risultati misurabili e che quindi quanto descritto di seguito è il risultato di anni di esperienza effettiva del suo ideatore in tutti i continenti.

Infatti  Mateusz Grzesiak ha acquisito la conoscenza necessaria di cosa e come fare per far apprendere efficacemente una lingua al punto da poterne dare garanzia di risultato. Segui attentamente quanto spiegato sotto così da farti una opinione precisa del metodo e della proposta commerciale.

Primo: l’apprendere una lingua straniera deve essere un mezzo e non il fine. Per meglio chiarire il concetto, puoi tu stesso riconoscere che essendo italiano, conosci perfettamente la lingua italiana, però non è detto che tu ne sappia tutto il significato, né usi tutti i termini di questa lingua, né tantomeno rispetti alla perfezione le regole grammaticali apprese a scuola (in quel caso il tuo modo di parlare suonerebbe assai strano a tutte le persone con cui vivi, lavori, ed interagisci).

Per esempio il tempo “più che perfetto” (pur avendolo studiato a scuola il più delle volte non viene usato). È per questo che è vantaggiosa ed intelligente la convinzione che non c’è limite di apprendimento anche per un madrelingua. Se dunque una persona nata e vissuta sempre in un Paese non parla in maniera grammaticalmente perfetta, né usa tutte le parole del proprio possibile vocabolario potenziale , perché lo dovrebbe fare uno straniero che impara per la prima volta questa lingua?

Felici d'aver partecipato al seminario FASTLANGUAGES È per questa ragione che non è consigliato né viene proposta una conoscenza assoluta di tutta la grammatica ed il vocabolario, perché è semplicemente superfluo rispetto ai casi concreti e all’uso effettivo che si fa di una lingua straniera. Si può sempre imparare, come per gli stessi madrelingua, e tale apprendimento continuo è il risultato di necessità che via via si pongono e che creano le condizioni per arricchire il modo di esprimersi.

Nasce allora la domanda: nello specifico allora cosa ci dà questo corso?

L’inglese innanzitutto è dotato di circa mezzo milione di parole, ma gli stessi inglesi nella loro quotidianità usano soltanto una frazione del proprio potenziale vocabolario. Le statistiche dicono che meno di 1000 parole sono sufficienti per COMUNICARE in più del 90% delle situazioni d’uso effettivo  quali ad esempio: al ristorante, durante una conversazione in un locale pubblico, per prenotare un hotel, per chiedere indicazioni stradali o un indirizzo, etc.

Proprio per questo quanto apprenderai nel corso sono SITUAZIONI d’uso effettivo della lingua. Diventerai capace e SICURO di poter parlare e capire l’Inglese in situazioni di vita quotidiana e normale.

Ove ci fosse la necessità di un linguaggio tecnico preciso, ad esempio medico, o giuridico, ingegneristico si organizzeranno corsi specialistici con situazioni tipiche di quelle figure professionali. Tuttavia nell’ambito del corso base di Fast Languages l’attenzione sarà posta esclusivamente sulle casistiche d’uso della lingua che permettono una comprensione dei termini di uso comune.

Secondo: imparerai a conoscere la grammatica, per poter parlare senza commettere errori. Questa parte è quella che più beneficia del metodo Fast Languages in quanto viene usato un modello matematico e logico che in una sola settimana e una volta per tutte fisserà, nella tua mente, la grammatica in modo semplice, facile e veramente convincente.

Terzo: grazie a questo metodo innovativo avrai accesso alla più avanzata tecnologia di apprendimento delle lingue al mondo – e potrai usarla per imparare anche altre lingue (per le quali sia stato sviluppato il modello linguistico). Considera che la conoscenza dell’Inglese, dello Spagnolo e dell’Italiano ti aprono le porte per un rapidissimo apprendimento anche del portoghese, del francese e del tedesco. Questa sarà una delle più grandi opportunità di tutta la tua vita!

Considera questo fatto: dopo una settimana di corso puoi viaggiare in un Paese anglosassone o parlare al telefono con un americano, inglese, canadese, senza alcun problema a capire e farti capire. Questo è il traguardo garantito perché sono già decine di migliaia le persone al mondo che hanno conseguito questi risultati grazie a FastLanguages.

Il Corso è progettato sopratutto per persone che iniziano da zero e non hanno alcuna base della lingua inglese. Se hai già un livello intermedio o avanzato puoi beneficiare della metodologia che ti assicura uno stile di apprendimento più rapido e facile. Imparerai, con FastLanguages, a superare brillantemente gli esami o i test di lingua o semplicemente userai il metodo per aggiungere alla tua conoscenza altre lingue. In tutti i gruppi di partecipanti ai corsi di FastLanguages, si sono avute persone con conoscenze diverse (da nessuna a buona) e ciascun partecipante ha ottenuto ciò per cui era venuto al corso.

 Cosa non si può promettere?

 Ho imparato l'inglese con FASTLANGUAGESQuesto è veramente un elemento importante e che dimostra la serietà sull’argomento.

Va precisato con chiarezza ciò che è garantito e ciò che non si vuole:

Nei Paesi in cui si parla la lingua inglese esistono vari accenti e sono caratterizzati anche dall’uso a volte diverso del vocabolario e delle espressioni idiomatiche o anche semplicemente dalla pronuncia. Comprendere una lingua straniera richiede un processo mentale di acquisizione fortemente condizionato dalla calibrazione uditiva. Non ci sono le condizioni temporali in una settimana per entrare nello specifico dei vari accenti (un texano parla diversamente da un newyorchese o da un abitante di Londra). Per dare il massimo l’attenzione e concentrazione sarà sull’inglese generale, tipico, compreso da tutti. In una parola nell’inglese cosiddetto internazionale. Ti saranno, comunque, segnalate le migliori risorse per imparare o approfondire gli accenti per tuo conto.

Non si giocha con le sfumature grammaticali o con le finezze linguistiche, inclusi i tempi che non vengono mai usati in casi di conversazioni reali, non servono all’economia del corso e rubano inutilmente tempo prezioso ad altri più interessanti contenuti. Obiettivo del corso è insegnarti a parlare nel modo più fluente e sempre per casi concreti e di uso comune.

Questo seminario – Inglese in 6 giorni – non ha la presunzione di prepararti a esami specialistici di lingua. Ogni attuale e riconosciuta certificazione in lingua inglese ha le sue particolarità (per ottenere un punteggio alto piuttosto che per certificare effettivamente la tua capacità di comunicare e capire in lingua) e in alcuni casi affronta la conoscenza della lingua non per l’uso più comune della stessa.

Come premesso all’inizio, la lingua inglese ha mezzo milione di vocaboli. Non li apprenderai di sicuro tutti in questa settimana. Tuttavia tornerai a casa avendo ben fissato quelle parole di cui c’è sempre necessità essendo di uso quotidiano e il più delle volte presenti nelle conversazioni più comuni.

 Come è strutturato il corso?

 E’ coinvolgente!

Passerai 7 giornate piene di entusiasmo e ti godrai un apprendimento della lingua, attivo, divertente e pieno di azione. Ti stupirai di quanto velocemente farai tua questa nuova lingua e vedrai svanire i normali problemi di comprensione e uso tipici dei corsi classici.

Con grande abilità e naturalezza passerai dall’ascoltare e capire la teoria delle varie parti, comprese le tecniche che userai, all’esercizio pratico sempre in un contesto piacevole e stimolante. Memorizzerai e fisserai quanto appreso passo passo con la pratica proposta. Avrai sempre un’attenta supervisione di persone che parlano fluentemente l’inglese, che ti assisteranno nell’apprendimento.

Durante il corso verranno usati anche materiali video, letture di riviste e conversazioni.

 Cosa imparerai nello specifico?

  •  Il vocabolario di base, necessario e utilizzato nel 90% delle situazioni d’uso quotidiano
  • La grammatica tipica e più utilizzata (anche dai madrelingua)

  • Schemi di Comunicazione di situazioni comuni quali: ristorante, albergo, locali pubblici, per strada, con un medico, conversazioni telefoniche, al cinema, etc

  • A leggere i testi delle riviste più conosciute

  • A comprendere ciò che leggi (ad esempio su cartelloni, insegne, etc) e che senti nelle situazioni più comuni

  • A scrivere ciò che sai dire

 Come è possibile ottenere tutto questo in una sola settimana?

 Se pensiamo al tempo in cui si andava in carrozza, la gente si stupiva di veder raggiungere i 10 km/ora e considerava questa velocità qualcosa di “rapido”. Oggi siamo consapevoli che ci sono veicoli che viaggiano a velocità supersoniche e la stessa comunicazione è ormai istantanea.

Una volta una ricerca richiedeva settimane se non mesi e anni. Oggi le stesse informazioni si ottengono con pochi click sui motori di ricerca di Internet.

Mateusz ha consacrato molti dei sui anni ad ottenere “di più” e “prima” nell’insegnamento delle lingue straniere arrivando appunto a costruire un modello che viene migliorato giorno dopo giorno e corso dopo corso in base all’esperienza e ai feedback dei partecipanti.

Tecniche avanzate, basate sulle effettive potenzialità dell’essere umano e della sua mente, una volta appannaggio di poche persone oggi consentono di avere prima e con maggiore facilità la capacità di esprimersi in altre lingue.

Grazie ad anni di presenza di questo modello di insegnamento si arriverà presto al traguardo di ridurre l’apprendimento della lingua da una settimana a soli 4 giorni!!

 Quali sono le esigenze dei formatori?

Questo corso, come nessun altro, esige un grande impegno da parte dell’insegnante del corso, il quale però non può ottenere molto senza una collaborazione reale e totale del partecipante.

Non si schiacciano pulsanti magici per  insegnare ad  una persona ad essere responsabile per la sua  vita e dei suoi risultati.

Questa premessa è necessaria per ricordare a chi si iscrive che la formula di questo programma richiede una cooperazione continua, uno spirito aperto e propositivo e la voglia effettiva di impegnarsi a mettere in pratica subito, sia durante che dopo il corso, quanto si è appreso.

Se malauguratamente qualcuno decide di non fare gli esercizi o non a completare i compiti assegnati, non è puntuale alle lezioni, si distrae o col suo comportamento è fonte di disturbo o distrazione per gli altri gli sarà richiesto di abbandonare il corso.

C’è la consapevolezza di offrire qualcosa di veramente potente ed efficace – essere in grado di parlare una lingua straniera in una sola settimana – quando molti non sono in grado di fissarne la conoscenza nonostante anni di studio, anche scolastico.

Proprio per questo viene richiesto ai nostri partecipanti grande cooperazione, apertura mentale e un vero desiderio di vivere al meglio il ruolo di veri “apprendisti”!

Visti i risultati conseguiti in tutto il mondo questi corsi all’estero a volte hanno il tutto esaurito con quasi un anno di anticipo sulla data di inizio.

  • Per chi volesse insegnare le lingue con il metodo FastLanguages ci saranno in futuro corsi di certificazione come istruttori attraverso i trainer certificati.
  • E’ universalmente riconosciuto che apprendere al meglio e mantenere nel tempo quanto si è imparato è fortemente collegato con l’essere rilassati, aperti, curiosi e di buon umore durante la fase di apprendimento; il corso è strutturato con uno stile di insegnamento totalmente differente dalle scuole classiche, si utilizzano molto situazioni piacevoli ed esempi divertenti ed emozionanti per fissare molte delle parole nella memoria e nell’esperienza dei partecipanti. Mentre in altri ambienti si è abituati a sentirsi dire spesso “non si può…” o “non devi fare…”, nei corsi di FastLanguages i partecipanti sono immersi fin da subito in un ambiente e in un clima rilassante, divertente e stimolante ottenendo quindi una migliore risposta del cervello e dell’apprendimento. E soprattutto a farlo godendosi una settimana di grande divertimento!

  • È necessario avere almeno 12 anni – sulla scorta della esperienza fin qui acquisita è stato deciso che pur essendo i bambini più ricettivi e mentalmente aperti, sotto questa età rischiano di vivere negativamente un ritmo intensivo quale una settimana full immersion di studio e che manchino della motivazione necessaria a mantenere alta la concentrazione. Tuttavia siamo convinti che, per i genitori che avranno partecipato al corso sarà loro possibile trasmettere queste abilità ai figli una volta tornati a casa, usando questo pretesto anche per esercitarsi con i propri bambini.

 La promessa è che subito dopo il corso diventerai autosufficiente e sarai il tuo miglior insegnante!

Una volta acquisito il metodo potrai imparare altre lingue straniere.

Gli strumenti che acquisirai durante il corso,  applicati nelle diverse aree della tua vita, la miglioreranno di giorno in giorno, sempre di più!

La quota di partecipazione al corso è di 1890,00 € (IVA esclusa), ma eccezionalmente, come prima volta, potrai imparare l’inglese con un investimento di 1490,00 € (IVA esclusa), RISPARMIANDO ben 400 €!!!!

La quota comprende 7 giorni di corso ed il materiale didattico.

Chi è il docente?

Mateusz GrzesiakMateusz Grzesiak è l’inventore di Fastlanguages nonché un istruttore di livello internazionale e Master Trainer in Programmazione Neuro Linguistica (uno dei 30 in tutto il mondo).

Conosce e sa parlare più di dieci lingue straniere ed è in grado di tenere perfettamente corsi (anche di altre discipline) parlando con totale proprietà di linguaggio in non meno di 5.

Nei suoi ultradecennali corsi fa in modo di assicurare che l’apprendimento avvenga nel modo più divertente e produttivo!!

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              

VUOI ESSERE TRA I PRIMI IN ITALIA A GARANTIRTI QUESTA FANTASTICA ESPERIENZA  FORMATIVA?

Partecipa al PRIMO Fastlanguages in Italia dal 18 al 24 maggio 2012

Iscriviti mandando una mail a connecting@coach4life.it indicando Nome – Cognome – recapito e-mail e telefonico – occupazione ed eventuali note.

La location del seminario sarà in Milano o immediato Hinterland Milanese e ti verrà comunicato con largo anticipo.

Leave a Comment